Precisazioni sulla compilazione e pubblicazione del RAV e prime indicazioni sul Piano di miglioramento

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [LX75SG39] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [E5NTF7MI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [F1IIAVCI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Precisazioni sulla compilazione e pubblicazione del RAV e prime indicazioni sul Piano di miglioramento

Con la nota 7904 del 1 °settembre il MIUR ricorda la procedura di compilazione e pubblicazione del RAV, che dovrà essere definitivo entro il 30 settembre. Detta inoltre alcune linee-guida per la formulazione del Piano di miglioramento. 

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
Autovalutazione

Con la nota 5983 del 25 giugno 2015 il MIUR, sollecitato da numerose richieste da parte delle istituzioni scolastiche, aveva deciso di riaprire per tutto il mese di settembre la funzione di aggiornamento del RAV, pur precisando che ogni scuola sarebbe stata libera di decidere se considerare il proprio lavoro di autovalutazione chiuso a luglio oppure se riaprirlo per aggiornalo e renderlo definitivo entro il 30 settembre 2015 (in particolare per quelle istituzioni scolastiche in cui si sono verificati dei cambiamenti rispetto alla situazione di luglio, ad esempio per avvicendamento della dirigenza scolastica).

Con la nota 7904 del 1 °settembre il MIUR ha ora riepilogato la procedura di pubblicazione del RAV dettando i primi orientamenti per la formulazione del Piano di miglioramento per il conseguimento degli obiettivi correlati alle priorità individuate attraverso il Rapporto di autovalutazione.

La responsabilità della gestione del processo di miglioramento è affidata al dirigente scolastico, che si avvarrà delle indicazioni del nucleo interno di valutazione costituito per la fase di autovalutazione e per la compilazione del RAV. Per la formulazione del PdM non sono stati forniti modelli o format definiti a livello centrale e le scuole sono quindi libere di seguire percorsi e approcci corrispondenti alla propria situazione e al proprio contesto.

Per facilitare la pianificazione, la definizione e l'attuazione degli interventi di miglioramento il MIUR ha messo a disposizione un finanziamento di 2.600.000 euro per progetti che dovranno riguardare i piani di miglioramento della scuola, prevedendo l'emanazione di un apposito decreto in cui saranno definite finalità, requisiti, specifiche richieste per i progetti delle scuole ed il riparto regionale delle risorse. Gli UU.SS.RR. attraverso avviso pubblico indicheranno alle istituzioni scolastiche o alle reti le modalità ed i tempi per la presentazione delle candidature ed i criteri di valutazione per l'assegnazione delle risorse.

Per saperne di più

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola