Adozione libri di testo 2008-09

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [WHMHWXAI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [MM66NSCF] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [QXPC5E19] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2008-2009.

Circolare n. 9 del 15 gennaio 2008

Ministero della Pubblica Istruzione - Dipartimento per l’Istruzione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici

Come ogni anno il Ministero ha emanato le istruzioni per l’adozione dei libri di testo. 
Per quanto riguarda la Scuola Primaria, la dotazione libraria è rimasta invariata anche per il prossimo anno scolastico: per la prima classe è previsto il “libro della prima classe” e il libro di lingua inglese; per la seconda e la terza classe il sussidiario e il libro di lingua inglese; per la quarta e la quinta classe il sussidiario dei linguaggi, il sussidiario delle discipline e il libro di lingua inglese.


I docenti attualmente impegnati nelle classi terminali della scuola primaria avranno cura, in via preferenziale, di proporre al collegio dei docenti la scelta dei testi per le classi prima, seconda e terza; altrettanto faranno per le classi quarta e quinta i docenti attualmente impegnati nella classi terze.
Sempre per la scuola primaria viene richiamata l’opportunità che, al fine di evitare comportamenti impropri, le cedole librarie vengano consegnate esclusivamente ai genitori degli alunni o a coloro che esercitano la potestà parentale.

Le istituzioni scolastiche dovranno comunicare entro e non oltre il 10 giugno 2008, sulla base di specifiche istruzioni che saranno successivamente comunicate, i dati delle adozioni effettuate, rispettivamente all’Associazione degli editori e all’Ufficio scolastico regionale.

Una particolare raccomandazione viene rivolta ai dirigenti scolastici perché svolgano nei confronti dei collegi dei docenti un’attenta opera di sensibilizzazione perché questi ultimi operino scelte tali da consentire il rispetto dei limiti di spesa.


In allegato alla circolare sono stati trasmessi il decreto ministeriale n. 7 del 15 gennaio 2008, che ha definito il prezzo di copertina dei libri di testo della scuola primaria, e il decreto ministeriale n. 8, sempre del 15 gennaio 2008, che definisce per ciascuna classe di scuola media il limite massimo di prezzo entro il quale i docenti sono tenuti ad operare le proprie scelte.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola