Direttiva per l'integrazione scolastica degli alunni disabili

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [M5ZYAEPI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [CPZ2ZQCR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [2LT8MMYP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Linee guida sull'integrazione scolastica degli alunni con disabilità.

Nota protocollo n. 4274 del 4 agosto 2009

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - Direzione Generale per lo studente, l'integrazione, la partecipazione e la comunicazione - Ufficio primo

Con la nota protocollo 4274 del 4 agosto 2009 il MIUR ha trasmesso un documento di linee guida con il quale sono state fornite indicazioni in materia di integrazione degli alunni i disabili nella scuola.

Le direttive impartite si muovono nell'ambito della legislazione vigente e sono volte ad innalzare il livello qualitativo degli interventi formativi ed educativi sugli alunni portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.

Il documento in questione da un lato conferma il principio della piena integrazione di tali alunni nelle classi ordinarie e ripercorre le tappe degli interventi fin qui concretamente realizzati nella pratica operativa per valutarne la reale corrispondenza ai principi e alle norme che disciplinano la materia.

L'obiettivo è quello di fornire agli operatori scolastici una visione organica della materia che possa orientarne i comportamenti nella direzione di una loro più piena conformità ai principi dell'integrazione. Le Direzioni generali regionali sono invitate a dare la massima diffusione alle "linee guida" fra le scuole di ogni ordine e grado dei rispettivi territori di riferimento, richiamando la loro attenzione sulla necessità di adottare ogni possibile modalità per rendere effettive le direttive impartite dal MIUR.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola