Infrastrutture tecnologiche

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [KCI58TM9] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [5MWAF42U] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [D8TEZ5XQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Infrastrutture tecnologiche nelle scuole e nuove modalità di accesso al sistema informativo. Indicazioni esercizio finanziario 2002.

Circolare n. 114 del 24 ottobre 2002 


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Servizio per l’automazione informatica e l’innovazione tecnologica

Con questa lettera circolare il MIUR ha inteso fornire indicazioni di carattere sia tecnologico che organizzativo-finanziario conformi alla direttiva generale per l’azione amministrativa e la gestione per il 2002, approvata il 25 gennaio 2002. La circolare intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • incrementare la possibilità di accesso da parte di studenti, docenti e personale della scuola alle risorse tecnologiche interne, attraverso una loro migliore organizzazione e potenziamento e tenuto conto delle esigenze di autoformazione e formazione a distanza del personale della scuola;
  • incrementare l’utilizzo dell’informatica per innovare in modo concreto la didattica, non solo nell’ambito delle materie scientifiche, ma anche delle discipline umanistiche e letterarie;
  • favorire l’accesso ai servizi in rete telematica da parte di tutte le componenti scolastiche.

Per raggiungere questi obiettivi vengono previste cinque azioni parallele e simultanee:

  1. creazione di reti telematiche di istituto, con adeguato numero di punti di accesso distribuiti nei vari ambienti scolastici;
  2. incremento e aggiornamento del parco macchine, in rapporto sia alle esigenze amministrative sia al numero di allievi, assicurando nel contempo la disponibilità di stazioni di lavoro multimediali fisse o mobili per la formazione del personale della scuola;
  3. potenziamento della dotazione di software didattico nelle scuole, anche con l’acquisto di programmi di formazione, e/o il riutilizzo di prodotti realizzati da altre scuole;
  4. dotazione alle scuole della possibilità di connessione Internet con ampiezza di banda adeguata ed estesa a tutto l’istituto, utilizzabile sia per le funzionalità amministrative che per le attività didattiche;
  5. utilizzazione dell’infrastruttura e delle dotazioni di cui sopra per la formazione degli studenti e del personale della scuola, con l’adozione di strumenti e prodotti appositamente realizzati, utilizzabili sia da scuola che presso le abitazioni di studenti e docenti.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola