500 euro per la formazione: novità sul portale NoiPA

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [KBPTFPJG] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [I8ZN3GQJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [S4SJJTR5] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Pubblicato un avviso sul portale NoiPA al proposito dei 500 euro per la formazione dei docenti. La somma, per espressa disposizione della legge, non costituisce retribuzione accessoria né reddito imponibile.
 

Logo MIUR

Sul portale del servizio NoiPA è stato pubblicato un avviso per informare della avvenuta elaborazione per il pagamento della somma di 500 euro al personale docente di ruolo delle istituzioni scolastiche, in applicazione del D.P.C.M. 23 settembre 2015 (non ancora pubblicato), che disciplina i criteri e le modalità di assegnazione e utilizzo della Carta elettronica per l'aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado istituita ai sensi del comma 121 della legge 107/2015.

Il pagamento in contanti, dovuto all’impossibilità di predisporre tempestivamente l’emissione della carta elettronica per l’anno scolastico 2015-2016, è effettuato con emissione speciale con data di esigibilità antecedente a quella della rata ordinaria del mese di ottobre 2015. Il relativo cedolino sarà pubblicato, nell'area privata del portale NoiPA, in un momento successivo.

L'elaborazione interessa tutto il personale docente del comparto Scuola che, alla data del 9 ottobre 2015, risultava immesso in ruolo entro la data del 30 settembre.

Per il personale che risultasse immesso in ruolo dopo la data del 9 ottobre si prevedono successive emissioni speciali mensili.

Si deve rammentare che la somma di 500 euro, per espressa disposizione della legge, non costituisce retribuzione accessoria nè reddito imponibile.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola