Un modo per ascoltare il Mondo

L’incontro dei bambini con l’arte consente di guardare con occhi diversi il Mondo che li circonda, di ascoltarne suoni e rumori con orecchie libere e curiose del sé e dell’altro. Franca Mazzoli dona a tutti gli insegnanti una riflessione e alcune ninne nanne che provengono da tanti Paesi diversi.

di Redazione GiuntiScuola · 14 settembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
6 min read

Riferendosi alle esperienze artistiche che il bambino può vivere nella scuola dell'infanzia, le Indicazioni nazionali indicano l’allargamento del proprio punto di vista come direzione di sviluppo: “L’incontro dei bambini con l’arte è l’occasione per guardare con occhi diversi il mondo che li circonda” e, possiamo aggiungere, per ascoltarlo con orecchie diverse .
Partendo da questa convinzione, tenendo conto dell

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!