Quale contributo possono dare le neuroscienze all'educazione? Il parere del Prof. Oliverio

Il Professor Oliverio, uno dei massimi esperti di psicobiologia, in occasione del convegno "In classe ho un bambino che..." (Firenze, 6/7 febbraio 2015) ci parla del contributo che le neuroscienze possono offrire all’educazione e al concetto di creatività.

di Redazione GiuntiScuola · 16 maggio 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

Alcune scoperte delle neuroscienze possono essere molto utili per l' educazione , soprattutto nella scuola primaria : per esempio, la consapevolezza del rapporto tra emozioni e cognizione suggerisce di potenziare la componente emozionale dell’apprendimento .

Inoltre, le neuroscienze ci dicono che i bambini, più che imparare da astrazioni, hanno una mente concreta che apprende soprattutto attraverso l' esperienza diretta .

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!