Organico dell’autonomia: che cosa farne?

La "Buona scuola" prevede a settembre più insegnanti per incrementare l'offerta didattica. Si dovranno aggiungere progetti al POF approvato a fine giugno? Quali? Si punterà sulle competenze degli insegnanti che verranno assegnati a ogni scuola? Di Luciana Ferraboschi, dirigente scolastico.

di Redazione GiuntiScuola · 13 luglio 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Due perplessità

“E allora Preside, che cosa chiederemo di fare a tutti quegli insegnanti in più che avremo a disposizione?”. La domanda legittima dell’insegnante fa riferimento all’“organico dell’autonomia” che secondo il maxiemendamento appena approvato, pare già a settembre verrà messo a disposizione delle scuole. Sul sito del MIUR il sottosegretario Faraone spiega che: “ogni istituto avrà in media 7 docenti in più per realizzare i propri progett

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Fino al 4 dicembre a metà prezzo!