Nido dopo 15 anni di residenza in Veneto: norma incostituzionale

La Consulta boccia la norma della Regione Veneto perché contrasta "con il principio di uguaglianza".

di Redazione GiuntiScuola · 28 maggio 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

La legge regionale del Veneto che per l'accesso al nido dava titolo di precedenza ai figli di genitori residenti nella regione da almeno quindici anni è incostituzionale.

La norma, secondo la Consulta, viola  la Costituzione perché contrasta con il principio di uguaglianza, dato che non ci sarebbe  "ragionevole correlazione" tra la residenza prolungata in Veneto e le situazioni di bisogno o di disagio.

Leggi l'approfondimento su Il Sole 24 Ore

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it