La “regionalizzazione della scuola”: quali conseguenze?

Una questione ampiamente dibattuta in questo periodo, e che ha sollevato molte reazioni, è l’attribuzione di una “autonomia differenziata” alle regioni Lombardia, Veneto e Emilia Romagna. Ecco come la vicenda interessa anche il settore dell'istruzione. Di Paolo Bonanno 

di Redazione GiuntiScuola · 20 marzo 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
6 min read

Una questione ampiamente dibattuta in questo periodo, e che ha sollevato molte reazioni, è l’attribuzione di una “autonomia differenziata” alle regioni Lombardia, Veneto e Emilia Romagna. L’attribuzione riguarda anche il settore dell’istruzione, sia sul piano degli ordinamenti che del personale scolastico.

Il contributo ad un dibattito che porti a comprendere pienamente il significato delle scelte che si stanno facendo.

Ritengo dove

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it