Impara ad essere felice

Paolo Crepet parteciperà al convegno nazionale “In classe ho un bambino che…”, il 6 e il 7 febbraio prossimi. Per l’occasione, condivide con noi un estratto del suo libro Impara ad essere felice: un invito a insegnanti ed educatori perché facciano una piccola rivoluzione quotidiana, che inizia ponendo la felicità come vero obiettivo della crescita di un bambino e di un giovane.

di Redazione GiuntiScuola · 03 febbraio 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

So bene che non me l’hai mai chiesto.
Almeno non esplicitamente.
Eppure credo sarebbe giusto che tu mi domandassi se sono
felice, se lo sono mai stato e perché. E se sarò capace di esserlo ancora nel tempo che mi rimane da vivere.

Ciascuno dovrebbe chiederselo, anche se è la domanda più difficile che ci si possa fare. Ogni giovane dovrebbe chiederlo ai propri genitori, ai propri maestri, a tutte le persone che incontra, specie a chi ha navigato già per un bel tratto dell’esistenza. P

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!