"Il mio papà ha una gamba sola": quando i limiti diventano magie

"Il mio papà ha una gamba sola", di Francesco Menichella, è la storia del campione di ciclismo paralimpico Fabrizio Macchi raccontata dagli occhi del figlio Thomas, dotato di straordinaria fantasia. Un libro che insegna a trasformare i propri limiti in esperienze e possibilità e ricorda che uno degli ingredienti fondamentali della vita è la magia.

di Claudia Casini · 09 novembre 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Il papà di Thomas ha una bicicletta, un coraggio da leoni, diverse medaglie d’oro e tanto altro, tra cui una gamba sola. È il campione di ciclismo paralimpico Fabrizio Macchi e il figlio, dotato di una fantasia straordinaria, vuole scriverne la storia dal suo punto di vista.

Non è un’impresa facile, anzi, «ha solo otto anni e scrivere un libro sul papà è come scalare su un triciclo la salita più ripida di una tappa di montagna del Giro d’Italia o del Tour de France». Ma non è solo, la m