"Il gioco: energia vitale": riflessioni partendo dal pensiero montessoriano

L'attività ludica è riconosciuta universalmente come pratica fondamentale per la crescita del bambino. Sul numero 2 della rivista il contributo del pedagogista Battista Quinto Borghi

di Redazione GiuntiScuola · 22 novembre 2018
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read

" Il gioco è veicolo di cultura : i bambini si appropriano via via degli elementi della cultura di appartenenza proprio attraverso il gioco".

Battista Quinto Borghi , pedagogista della Fondazione Montessori Italia , apre un riflessione relativamente al pensiero della grande educatrice e medico marchigiana scomparsa a Noordwijk nel 1952, partendo dal dato che il gioco, universalmente, è riconosciuto come pratica fondamentale per lo sviluppo del bambino .

Lo fa in un articolo, dal titolo " Il gi

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!