Docenti extra UE nelle Graduatorie di Istituto

Nelle Graduatorie di Istituto 2014/2017 possono essere inseriti anche docenti non appartenenti a Paesi dell'Unione Europea. Le domande vanno presentate entro il 29 maggio 2015.

di Redazione GiuntiScuola · 01 maggio 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Il tribunale ordinario di Milano aveva sancito, con sentenza del 4 marzo 2015, la illegittimità del decreto ministeriale 353/2014 per una una precisa ragione: in violazione di alcune norme vigenti (in particolare all' art. 38 del d.lgs 165/2001 ) il decreto non prevedeva che potessero di chiedere l'inserimento nelle Graduatorie di Istituto i familiari di cittadini degli stati membri dell'UE che non avevano la cittadinanza di uno Stato dell'Unione (in parole povere, extra comunitari: ad esempio la moglie di un italiano con nazionalità statunitense), ma che fossero titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Così come non consentiva tale facoltà ai cittadini di Paesi terzi titolari di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria. La decisione del tribunale aveva in sostanza accertato e dichiarato la natura discriminatoria dell'articolo 3 del DM 353 , laddove non includeva tali persone tra quelle che potevano accedere alle graduatorie per il conferimento delle supplenze.

Adeguandosi a tale decisione il MIUR, con il DM 223 del 16 aprile 2015, trasmesso con la nota 11922 del 20 aprile 2015, ha modificato il decreto 335 , estendendo alle categorie indicate dal giudice la possibilità di produrre istanza di inserimento nelle graduatorie di istituto, riaprendo limitatamente a tali categorie i termini per la presentazione delle domande, fissandoli nel periodo tra il 30 aprile e il 29 maggio 2015 .

Con la nota 12896 sono stati trasmessi agli uffici scolastici regionali e agli ambiti territoriali provinciali i modelli utilizzabili per la presentazione delle domande . Con successivo avviso sarà data comunicazione dei termini e delle modalità per la scelta delle istituzioni scolastiche da parte degli interessati.

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Fino al 4 dicembre a metà prezzo!