Cinema e migrazioni

Cinema italiano e migrazioni: quali racconti? Quali storie? Ce ne parla la regista Giovanna Taviani.

di Redazione GiuntiScuola · 20 marzo 2014
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Da Germi ai nuovi registi italiani

Il cinema italiano si è da sempre mostrato sensibile al tema delle migrazioni. Forse perché il suo statuto ontologico è quello di seguire il cammino dell’uomo nel mondo e le migrazioni, come scriveva Vincenzo Consolo, sono alla base stessa della civiltà.

Il cammino della speranza di Pietro Germi non è solo un capolavoro del Neorealismo. È un manifesto della identità del nostro paese, che ha

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!