Chiamata diretta: i tempi, il ruolo dei dirigenti, che cosa possono fare i docenti, quale è il compito degli Uffici scolastici

Con una nota del 22 luglio, il MIUR ha dato le indicazioni sulla chiamata diretta. Ecco le date, quel che debbono fare i dirigenti, le possibilità per i docenti, quel che spetta agli Uffici scolastici. 

di Redazione GiuntiScuola · 27 luglio 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
7 min read

La cosiddetta “chiamata diretta” è stata finalmente disciplinata dal MIUR con una nota del 22 luglio , che contiene le indicazioni operative alle quali dovranno conformarsi docenti, dirigenti scolastici e Uffici scolastici regionali per giungere al conferimento degli incarichi triennali previsti dai commi da 79 a 82 dell’articolo 1 della legge 107/2015 . In questa sede mi limiterò a descrivere le istruzioni ministeriali, cons

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!