Il progetto Noi e il cibo

L’educazione alimentare è entrata nelle scuole come materia interdisciplinare. Giunti Scuola, assieme a Slow Food Editore ed Editoriale Scienza, ha realizzato il primo testo per la scuola primaria per guidare gli alunni, le loro famiglie e gli insegnanti nell’esplorazione dei molteplici temi legati al mondo dell’alimentazione.

Il progetto

Nel 2009 il Miur ha dato l’avvio al Programma “Scuola e Cibo”, con l’obiettivo di definire – in vista dell’EXPO Universale 2015 di Milano, che ha come tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” – un modello consolidato di educazione alimentare secondo un approccio aperto e olistico... [leggi tutto]

La struttura

Il progetto si compone di:

  • un libro per l’alunno che propone letture, attività esperienze cognitive, sensoriali e ludiche per esplorare l’universo cibo.
  • un doppio poster (Diario alimentare e Stagionalità) che suggerisce semplici attività da svolgere a casa in sintonia con le attività didattiche;
  • una guida per il docente, complemento indispensabile per condurre attività in classe, favorisce le esperienze dirette proponendole anche alla famiglia e fornisce spunti per approfondimenti e laboratori.
  • Un testo per la biblioteca di classe, pubblicato da Editoriale Scienza: Emergenza Cibo di Vichi De Marchi.
  • Le risorse online presenti in questa sezione del sito.

Laboratori

In questa sezione puoi trovare laboratori da svolgere in classe, che arricchiscono quelli pubblicati nella Guida per il docente...

Continua a leggere »

Cartamodelli

Ecco i cartamodelli da ritagliare con i personaggi di Noi e il cibo!

Continua a leggere »

Ricette

Altre ricette da sperimentare in famiglia

Le ricette sul libro non ti bastano? Qui ne puoi trovare tante altre da sperimentare in famiglia e con...

Continua a leggere »

Il coordinamento scientifico del progetto

Noi e il cibo è un progetto che si avvale del coordinamento scientifico dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, di Slow Food Italia e del sostegno del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP).

Condividi questo progetto!