Firenze-Macerata, gemellaggio tra scuole

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [MEHDHYUI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [4MWT2GL1] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [W5MS5BBZ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

Firenze-Macerata, gemellaggio tra scuole

La scuola primaria "Giotto" di Firenze si è gemellata con la scuola "Tortoreto" di San Ginesio (Macerata), colpita dal sisma. Un calendario realizzato dai bambini per la raccolta fondi. 

gemellaggio scuola Giotto Macerata

La scuola primaria "Giotto" di Firenze si è gemellata con la scuola "Tortoreto" di San Ginesio (Macerata), istituto colpito dal sisma lo scorso 24 agosto.
Il gemellaggio coinvolge bambini, insegnanti e genitori delle classi 1B e 1C della primaria "Giotto" e i bambini del primo ciclo della primaria "Tortoreto" e prevede molte iniziative di solidarietà.
Fra queste, lo scambio di materiale didattico su Google Drive e mercatini per  una raccolta fondi. I bambini e le bambine della "Giotto" hanno subito inaugurato il gemellaggio con un'azione concreta: con i loro disegni colorati e l'autofinanziamento delle famiglie hanno realizzato dei calendari, già messi in vendita. Per ora sono stati raccolti oltre 2mila euro.

E nel 2017 le classi gemelle potranno incontrarsi: il progetto prevede una visita, a maggio, degli alunni delle due classi della Giotto al Tortoreto. Con l'obiettivo di poter ricambiare l'ospitalità a ottobre 2017.  

L'iniziativa del gemellaggio è stata presentata il 21 dicembre, in Palazzo Vecchio, dalla vicesindaca e assessora all’educazione del Comune di Firenze Cristina Giachi, dal consigliere Leonardo Bieber, dalla dirigente scolastica della Giotto Paola Mencarelli e dalla docente, referente del progetto, Paola Camiciottoli.

22 Dicembre 2016 News

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola