All'osteria delle storie. Immaginario alimentare nei libri per bambini

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [1UXFTUTI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [HS44R6KD] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [D7DUHPFN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

All'osteria delle storie. Immaginario alimentare nei libri per bambini

Un incontro sul rapporto tra cibo, cucina e letteratura.

osteria storie

Un incontro sul rapporto tra cibo, cucina e letteratura con Manuela Trinci (psicologa e psicoterapeuta), Franco Cambi (pedagogista) e Leonardo Lucarelli (chef, ha debuttato come autore nel 2016 con il romanzo Carne trita, Garzanti).
Giovedì 1 dicembre appuntamento con "All'osteria delle storie", dalle ore 9.30 alle 13.00, presso la Sala consiliare "Sandro Pertini" nel Palazzo comunale di Campi Bisegnzio (Piazza Dante), in provincia di Firenze.
Mai, come negli ultimi tempi, i cibi e la loro preparazione hanno abitato i territori dell'immaginario collettivo, occupando ogni angolo dei media. Un trionfo, che non risparmia l'editoria per bambini e ragazzi dove si moltiplicano, sia sul fronte della divulgazione che su quello della narrativa, libri rivolti ai piccolissimi come ai ragazzi e ai giovani adulti: fiabe con rape giganti, principi cuochi e pentolini magici, albi illustrati e libri per imparare parole e cose, allegri ricettari e impeccabili manuali di cucina, racconti e romanzi con investigacuochi, piadine pericolose, ricette della felicità, delizie per sua Maestà, sapori di altri continenti, senza dimenticare intramontabili e mitiche fabbriche di cioccolato e torte in cielo.

Nel seminario il tema verrà analizzato sotto vari aspetti: dalle forme dell'immaginario --- dispositivo in continua mutazione che orienta e regola i nostri consumi, sia che imponga scelte di qualità, prodotti tipici e certificati, sia che recuperi i dolci della memoria --- al cibo quale elemento centrale nella lunghissima storia della narrazione fiabica, dai pilastri di quella biblioteca gourmet che ormai affolla gli scaffali di biblioteche e librerie, alla cucina vista dall'interno, raccontata dalla viva voce di un vero chef.

Per saperne di più

Informazioni e  prenotazioni a questi recapiti:

23 Novembre 2016 Eventi

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola