La scomparsa di Aharon Appelfeld, testimone dell'Olocausto

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [AKC6P8Z8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [X7UWCFVG] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [EH91X37A] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

La scomparsa di Aharon Appelfeld, testimone dell'Olocausto

È morto Aharon Appelfeld, lo scrittore che ha raccontato l’orrore della Shoah.  

Aharon_Appelfeld

È morto Aharon Appelfeld, lo scrittore che ha raccontato l’orrore della Shoah. Notevoli  anche le sue riflessioni sulla lingua madre: “La lingua madre è come il latte materno….Non la parli, scorre. Quando te la portano via si crea dentro una voragine e devi sforzarti in ogni modo di colmarla”.

Leggi l'intervista: “Mi privarono della lingua madre La riconquistai con l’ebraico”

Leggi l'intervista: "Ho fiducia nel futuro"

4 Gennaio 2018 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola