Fiera del libro per Ragazzi 2014: entrano anche i bambini e le scuole!

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [16HYXVIG] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [T42MKGU3] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [LHJ9B79X] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Fiera del libro per Ragazzi 2014: entrano anche i bambini e le scuole!

Tante le novità alla Fiera del libro di Bologna. La più bella è che ha aperto le porte ai ragazzi, alle famiglie, alle scuole. Le impressioni "a caldo" di Carla Ida Salviati.

Bologna-childrens-book-fair

‎Si conclude la Fiera del libro. L'impressione è sempre quella di grande movimento, grande colore, grandi occasioni.

I bilanci (veri) andranno fatti ovviamente in altra sede. Io vorrei solo segnalare due cose che hanno molti aspetti di novità. Innanzi tutto il grande padiglione delle tecnologie, che non è proprio una novità ma mi è sembrato molto ricco e soprattutto frequentato più variamente che in passato: insegnanti, bibliotecari, librai...

Ma l'impressione più bella e importante viene dal padiglione 33, dedicato alla "Settimana della lettura e della cultura dell'infanzia": anzi, più efficacemente intitolato "Non ditelo ai grandi!".

FINALMENTE i bambini, le scuole, gli insegnanti entrano alla Fiera del Libro per ragazzi! Lo spazio è immenso, tutto aperto come si deve in una fiera, seminari, incontri, e una grandissima libreria con i meravigliosi libri novità di tutti i Paesi. Ho visto code lunghissime alle casse, ho visto insegnanti appassionati partecipare agli incontri con i ragazzi, ho visto animazioni per i più piccoli...

Forse sono fin troppo entusiasta ("Ci sono ancora tante cose che non vanno", mi dice Silvana Sola, libraia, una degli organizzatori di questo grande spazio). Certo, si potrà migliorare. Ma registro un fatto "storico": la Fiera del libro di Bologna ha aperto le porte ai ragazzi, alle famiglie, alle scuole. FINALMENTE.  

Carla Ida Salviati: 27 Marzo 2014 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola