Opinioni

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [TPA7AFQI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [X4M6YQV6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [AZTFERXQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

Professione insegnante, ritrovare le motivazioni

Proviamo ad allontanare le preoccupazioni, dotiamoci di coraggio, volontà e creatività, per riflettere sul valore che rappresenta il nostro lavoro, per noi e per i bambini. Di Maurizia Butturini. 

Nel mezzo dell'estate: tanti insegnanti, tante storie

C’è chi va in pensione. C’è chi spera di entrare in questo mondo. C’è non sa ancora dove sarà il prossimo anno. C’è chi è in vacanza e chi ancora lavora... Ma c'è un filo che accomuna l'essere e...

Speaker's Corner Redazione : 10 Luglio 2017

"De senectute": insegnanti sempre più vecchi?

I docenti italiani, che sono già i più anziani d'Europa, dovranno andare in pensione a 70 anni, senza possibilità di carriera. Come gestire la distanza anagrafica con gli alunni, l'energia, la motivazione? Di Mario Maviglia

La ceramica, un materiale pacifico

Fare ceramica con i più piccoli crea un’atmosfera sempre particolare. Creare qualcosa, lentamente, con pazienza, seguendo alcune regole fondamentali, dona un sentimento di benessere. Di Elena Baboni.

Pensieri di fine anno

Storie, scelte, decisioni, preoccupazioni, conquiste: un anno di scuola che finisce. Le nostre riflessioni e alcuni consigli di lettura. Di Maurizia Butturini, direttore di "Scuola dell'Infanzia". 

Speaker's Corner Redazione : 19 Giugno 2017

Che forma ha la formazione?

Un bilancio a un anno di distanza dall’avvio del Piano nazionale per la formazione dei docenti. Di Mario Maviglia. 

Speaker's Corner Redazione : 05 Giugno 2017

Dirigenti e insegnanti: quando il conflitto paralizza

Assistiamo a un aumento costante del livello di conflittualità tra docenti e dirigenti scolastici e tra scuola e famiglia. L’aspetto relazionale e comunicativo diventa sempre più fondamentale. Di Mario Maviglia.

La musica popolare per cantare con i bambini

Quando si fa musica con i bambini che non hanno ancora imparato a leggere, possiamo usare le strategie impiegate da secoli per la trasmissione orale del repertorio popolare. Di Laura Francaviglia.  

Speaker's Corner Redazione : 26 Aprile 2017

Sulla chiamata diretta, anzi sull’individuazione per competenze

Il "potere" attenuato del dirigente scolastico riguardo la “chiamata diretta” dei docenti. Che cosa prevede l'ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo? Di Mario Maviglia. 

Elena Baboni: 20 Aprile 2017

Al posto degli alberi

Dal libro di Barroux "Dov'è l'elefante?", un percorso con i bambini sui delicati equilibri tra natura e uomo. E un laboratorio per creare una "foresta emozionale". 

Speaker's Corner Redazione : 18 Aprile 2017

La valutazione, ovvero l’ansia da prestazione

Poche le novità dopo l'approvazione dei decreti legislativi attuativi della Buona Scuola. Restano i voti, e restano molti dubbi: qual è il significato della valutazione nel vissuto degli allievi e in quello dei docenti? Di Mario Maviglia.

La parola "continuità" nell'avventura della crescita

La continuità è un filo che sostiene e che cerca di donare equilibrio e armonia nella discontinuità e nel cambiamento. Nel passaggio dei nostri bambini da una istituzione all’altra, pensando a chi verrà dal nido o dalla famiglia alla...

successiva