Psicologia e Scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

    Come riuscire a capire un’insegnante

    Che accorgimenti può usare un genitore per comunicare con una docente competente e rigorosa che sembra non accorgersi delle difficoltà che crea in classe negli allievi?

    Psicologia Comportamento, Comunicazione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Paola A. Sacchetti, psicologa (paolaannasacchetti@yahoo.it): 26 Gennaio 2015

    Percorsi di prevenzione e recupero delle difficoltà ortografiche

    Lucia Bigozzi (Professore di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso l'Università di Firenze) illustra un percorso per potenziare la correttezza ortografica. Dal convegno In classe ho un bambino che... Firenze, 6-7 febbraio 2009.

    Disegno infantile e interculturalità

    La ricerca evidenzia le potenzialità del disegno come strumento quali-quantitativo per esplorare il modo in cui alunni italiani e stranieri vivono e si rappresentano una classe interculturale

    Espressione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Lucia Donsì, Santa Parrello, Alessandra Priore (Università degli Studi di Napoli “Federico II”): 16 Gennaio 2015

    Tre domande sul corsivo

    Perché accanirsi con gli allievi che sono in difficoltà con la manualità fine, pretendendo di far loro imparare una forma complessa di scrittura, quella corsiva, quando esiste quella corrispondente in maiuscolo molto più semplice? L’efficacia dell’insegnamento deve riguardare le...

    Apprendimento cooperativo o lezione frontale?

    Apprendimento cooperativo: che fare se un alunno vuole lavorare da solo e non partecipa ai lavori di gruppo? Risponde Lidio Miato.

    Educazione Apprendimento, Integrazione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Lidio Miato (Psicologo dell’età evolutiva, Gruppo MT, Università di Padova): 07 Gennaio 2015

    Il caso di Mario

    Intervento su un ragazzo di 13 anni all’ultimo anno della scuola secondaria di I grado, Mario, con un disturbo specifico composito e misto dell’apprendimento.

    Apprendimento, Casi, Didattica
    Ordine di scuola:
    Barbara Sini (Ricercatrice dell’Università degli Studi di Torino, psicoterapeuta e analista SIPI, specializzata in Psicopatologia dell’apprendimento): 02 Gennaio 2015
    BLOG SOS: AUTISMO
    Rita Centra: 29 Dicembre 2014

    Potenziare l’autostima nei bambini appartenenti allo spettro autistico

    L’autostima è una dimensione emozionale molto importante in ambito scolastico. Alunni che partono da condizioni cognitive simili hanno facilità e velocità diverse nel raggiungere gli obiettivi, e questo potrebbe dipendere molto dal loro livello di autostima. Nei primi anni...

    Intelligenza numerica: sviluppo e/o apprendimento? - Videolezione di Daniela Lucangeli

    Daniela Lucangeli (Ordinario di Psicologia dello sviluppo presso l'Università di Padova) parla delle condizioni che determinando l’evoluzione della conoscenza aritmetica. Dal convegno In classe ho un bambino che... Firenze, 6-7 febbraio 2009.

    Educazione Abilità, Apprendimento, Difficoltà
    Ordine di scuola:
    18 Dicembre 2014

    Numero in corso

    Forse potrebbe interessarti anche...

    La Discalculia e le difficoltà in aritmetica

    Una Guida teorico-metodologica sul tema della discalculia e sulle difficoltà di apprendimento nel calcolo per la scuola primaria, per...

    Forse potrebbe interessarti anche...

    Autismo: come e cosa fare

    "Autismo: come e cosa fare con bambini e ragazzi a scuola” è un kit composto da una Guida operativa...

    Come leggere LA DISLESSIA e i DSA

    Come leggere LA DISLESSIA e i DSA è una Guida base operativa per rispondere all'attuale legge 170 sui DSA...

    Psicologia e Scuola è anche su Facebook!

    Scopri l'app di Psicologia e Scuola