Nidi d'Infanzia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

    Abbonamento NIDI (copy)

    Le emozioni dei bambini: paura, rabbia, tristezza

    Perché non dobbiamo utilizzare la paura come mezzo educativo? Come gestire la rabbia dei bambini? E cosa fare quando sono tristi e piangono?

    Gruppo misto o sezione?

    Lavorare con il gruppo omogeneo o eterogeneo per fascia d’età permette di rispettare le esigenze e i bisogni del bambino e del gruppo. E di ascoltare e osservare i comportamenti, il vissuto e i vissuti. Di Cecilia Quochi e...

    Leggiamo insieme? Libri per bambine e bambini, senza stereotipi

    Per i piccolissimi, ma anche per le sorelle e i fratelli più grandi, per gli adulti: ecco i consigli delle esperte per leggere e rileggere i libri che ci aiutano a crescere. Nel rispetto delle differenze di genere e...

    Chiara Tacconi: 08 Marzo 2017

    Il bambino al centro

    Le parole chiave di un progetto educativo rivolto all’infanzia: cura, benessere, relazioni, gioco, esperienze. I servizi per i più piccoli devono avere un chiaro riconoscimento come luoghi di educazione, che producono nei bambini benefici a lungo termine, perché capaci...

    Il sistema educativo 0-6 anni: una storia contraddittoria

    Per secoli questo Paese ha esaltato il valore quasi sacrale della famiglia. Eppure, se si analizzano le politiche sociali e i sostegni economici messi in campo negli anni dal nostro sistema politico a favore della famiglia e dell’infanzia... Di...

    Musica e lingue straniere, uno stimolo per la mente dei piccoli

    Se proponiamo ai piccoli una varietà di libri in lingue straniere e di musica di diverse culture, possiamo favorire il percorso e lo sviluppo della rete neuronale dei bambini.

    Pappe di parole

    Ascoltare storie in rima fin dalla prima infanzia è un'esperienza irripetibile attraverso la quale i piccoli scoprono la dimensione ritmica, musicale e giocosa della lingua. Di Eros Miari.

    Eros Miari: 13 Febbraio 2017

    Osservare il gruppo di bambini per riflettere e progettare

    L'osservazione è utile per ri-pensare le esperienze per i bambini nella collegialità del gruppo di lavoro. Di Gina Laudanna, Educatrice ContestoInfanzia Cooperativa Sociale.

    Il mestiere di nonno e nonna

    Dieci regole per coccolare i nipoti e... andare d'accordo con i loro genitori. Di Beatrice De Biasi.

    I bambini chiedono tempi lenti e quieti per crescere senza fretta

    Prendere per mano, mettersi al fianco, è uno dei gesti che meglio esprime il senso dell’educare. È una capacità che genitori ed educatori possono alimentare insieme, facendo dei servizi luoghi di dialogo e di alleanza. 

    Abbonamento PS

    Banner é tempo di giocare