A tu per tu con l'esperto

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [WDSDC58H] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [CUXJ4CCA] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [PH6BMJLC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

Percorsi didattici "capovolti": scienze e cittadinanza

L’attività “Vertebrati e Invertebrati”, proposta dall’IC Mascagni di Prato, è molto precisa e lineare:  un buon modello di attività Flipped da provare “così com’è” o da rielaborare. Di Sergio Vastarella.

Chi sono gli adulti agli occhi dei bambini?

Fare filosofia con i bambini per aiutarli a capire i grandi: spesso sono d'accordo con Platone, pur senza conoscerlo. E non mancano le sorprese. Di Luca Mori. 

Sorveglianza alunni all'uscita, qual è la responsabilità della scuola?

Sia l’istituzione scolastica che i singoli lavoratori, dal dirigente al collaboratore scolastico, devono avere piena consapevolezza delle responsabilità che sono in gioco: ciascuno per la propria parte adotti comportamenti che rispettino i doveri ad esse legati.

Uscita degli alunni, cosa dice davvero la Cassazione

Ha fatto discutere una ordinanza (e non sentenza) sul gravissimo episodio di un alunno investito all'uscita di scuola. Ma le pronunce dei giudici sono spesso usate in modo improprio. 

Percorsi per la classe seconda

Impostare un percorso di lettura è il primo step per molti insegnanti e va al di là di una semplice bibliografia. Ecco alcuni suggerimenti su come procedere.

"Hands-on media": la parola ai bambini!

Come possiamo coinvolgere attivamente i bambini nell'iter didattico, educarli alla multimedialità e renderli consapevoli delle modalità per imparare a imparare? Di Paola Traverso. 

Maestri e bambini, un legame speciale

La qualità della relazione insegnante-alunno rappresenta un fattore di protezione che influenza positivamente il percorso evolutivo e il rendimento scolastico del bambino. Di Adriana Molin. 

A norma di legge Paolo Bonanno: 28 Settembre 2017

Chi saranno i futuri dirigenti scolastici?

I requisiti di ammissione, le prove, il corso di formazione-tirocinio. Dopo tanti anni di "reggenze", ecco all'orizzonte il bando di concorso per dirigenti. Di Paolo Bonanno.

Carlotta Cubeddu: 15 Settembre 2017

Libri per il secondo (e non solo) giorno di scuola

Abbiamo varcato la fatidica porta, siamo entrati in classe e siamo usciti. Il primo giorno è finito. Inizia il secondo: che fare?

A norma di legge Paolo Bonanno: 14 Settembre 2017

Riattivata Carta del docente

Dal 14 settembre è stata riattivata la piattaforma per la carta docente.

Filosofia elementare Luca Mori: 12 Settembre 2017

Confini e stranieri: l’esperimento mentale dell’utopia per affrontare i dubbi

La filosofia permette ai bambini di esplorare molteplici ipotesi e di esercitarsi ad affrontare la complessità contemporanea. Per andare oltre le reazioni automatiche dell’“attacco” o della “fuga”. Di Luca Mori.

Primo giorno di scuola: alla ricerca di amici

L’importanza e la profondità delle prime amicizie tra pari sono documentate da studi e ricerche. Nascono per simpatia, bisogno d’incontro e d’intesa. Di Adriana Molin.

Carta docente, sospensione momentanea dal 1° settembre

L’applicazione Carta del docente sarà momentaneamente sospesa per la gestione del cambio dell’anno scolastico. Le somme non spese entro la conclusione dell'anno scolastico di riferimento sono rese disponibili nella Carta dell'anno scolastico successivo.

Vaccini, procedure e scadenze: che cosa prevede la circolare ministeriale

Istruzioni per la gestione della fase transitoria prevista per gli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019: scadenze, documentazione, formazione delle classi e altro ancora.

Docenti neoassunti, ecco le novità per la formazione

Laboratori formativi sullo sviluppo sostenibile, visite di studio in scuole innovative, valorizzazione della figura del tutor: molte conferme e qualche novità dal Miur per la formazione dei docenti neoimmessi in ruolo. Vediamo quali. Di Paolo Bonanno.

successiva