Certificazione delle competenze: entro il 20 marzo 2015 l’adesione alla sperimentazione da parte delle scuole

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [NXE4MTD8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [ZE9NSEKE] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [LTD68UUG] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Certificazione delle competenze: entro il 20 marzo 2015 l’adesione alla sperimentazione da parte delle scuole

Con la circolare n. 3 del 13 febbraio 2015 il Miur ha dettato le istruzioni per l'avvio della procedura per l'adozione sperimentale dei nuovi modelli nazionali di certificazione delle competenze nelle scuole del primo ciclo di istruzione.

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
Competenze 2

In attesa che venga attuato quanto prescritto dall'ordinamento scolastico vigente (DPR n. 122/2009), è stato consentito ad ogni istituzione scolastica di adottare strumenti certificativi elaborati autonomamente. Dopo l'approvazione del testo definitivo delle Indicazioni Nazionali per il primo ciclo è ora possibile procedere all'adozione di un modello di certificazione nazionale, in modo da fornire un quadro di riferimento unitario e coerente alle istituzioni scolastiche del primo ciclo, alle famiglie degli allievi, alle istituzioni scolastiche e formative del secondo ciclo.

La circolare prevede che le istituzioni scolastiche comunichino l'adesione alla sperimentazione entro il 20 marzo 2015 all’Ufficio Scolastico Regionale di competenza. Si precisa inoltre che:

  • nell'anno scolastico 2015/2016 è prevista l'adozione generalizzata in tutte le scuole del prototipo di modello, così come validato ed eventualmente integrato dopo la sperimentazione;
  • dall’anno scolastico 2016/2017 l’adozione del nuovo modello di certificazione, recepito in un apposito decreto ministeriale, diverrà obbligatoria.

Metto a disposizione dei lettori la circolare i modelli di certificazione e le relative linee guida.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola