"Torniamo a galla" è un piccolo progetto pensato per aiutare docenti e bambini travolti dalle alluvioni e dai terremoti in questi anni, in troppe province italiane. Giunti Scuola insieme alle sue riviste "La Vita Scolastica", "Scuola dell'infanzia", "Psicologia e Scuola","Sesamo" e a "Psicologia Contemporanea" hanno deciso di creare una rete per tutti coloro che vogliono aiutare i bambini nei momenti di difficoltà.

Il progetto continua a chiamarsi “Torniamo a galla”: all'epoca d'avvio del minisito, in occasione dell'alluvione, era un titolo quasi realistico: oggi è piuttosto metaforico. Con le nostre piccole forze vogliamo contribuire alla conoscenza, alla prevenzione, alla normalizzazione.

Per questo vi proponiamo una selezione dei migliori materiali, ma vogliamo offrirvi anche uno spazio in cui inserire e condividere domande, richieste, spunti di lavoro.

Chi ha domande e richieste, proposte e materiali da fornire, può condividerli nel nostro gruppo Facebook "Torniamo a galla!"  oppure inviarceli all'indirizzo torniamoagalla@giunti.it 
 

Lutto, paure, tristezza: come affrontarli

abruzzo_tende01G

Psicologia in tenda

Il racconto dell'esperienza compiuta in Abruzzo dagli psicologi dell'associazione di volontariato PSIC-AR (Psicologi delle Emergenze Alfredo Rampi).

Continua a leggere


Quando piangere fa bene

Quando muore un parente o una persona a cui è affezionato, un bambino deve sentirsi autorizzato a parlarne, a...

Continua a leggere »

I primi addii

L’educazione agli affetti non può parlare solo delle positività, ma deve affrontare – anche con i bambini piccoli –...

Continua a leggere »
220px-Albano_Laziale_-_Porta_Pretoria

Emergenze ambientali e comunicazione

Pianificare un'adeguata informazione è un aiuto fondamentale per quei cittadini che vivono in zone a elevato rischio ambientale e che sperimentano stati frequenti di stress.

Continua a leggere


Un argomento tabù

Come parlare della morte ai bambini, senza infingimenti, ma anche senza coloriture gotiche o macabre? Il punto di partenza...

Continua a leggere »

Sicurezza a scuola

Un porto sicuro

Maestra, io la scuola me la legherei a un carretto e me la porterei a casa. Bruno, 5 anni...

Continua a leggere »

Sicurezza, prima di tutto

A che punto è l’agibilità degli edifici? Il Miur ha avviato un apposito Osservatorio: rimangono grandi differenze tra Nord...

Continua a leggere »

Esperienze

Libri per Lampedusa

Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa, lancia un appello: inviate libri per aprire una biblioteca in città.

Continua a leggere »

Bologna - L'arte non trema... un anno dopo

18 Maggio 2013

Lunedì 20 maggio, alle 18.30, inaugurazione della mostra organizzata dall'Associazione l'Arte non trema, che lavora nelle zone colpite dal...

Continua a leggere »

Scuola al Museo della Bilancia

Intervista a Maurizio Salvarani

Il direttore del Museo della Bilancia di Campogalliano (Mo) ci presenta questa eccezionale struttura. E le proposte per la...

Continua a leggere »

Davanti alle catastrofi naturali

Tante sono le risorse dedicate alla prevenzione dei disastri naturali. Ma c’è ancora molto da fare per attenuare le...

Continua a leggere »

Singolare “terremoto”, plurale “terremoti”

Il terremoto in Emilia, a Mantova, a Rovigo... e quello in Abruzzo. L'esperienza di una scrittrice che impara dai...

Continua a leggere »

Ho sentito la scuola che traballa

I bambini e il terremoto: la trascrizione di un dialogo dopo la forte scossa del 29 maggio.

Continua a leggere »

A L'Aquila la terra ha tremato

“Chi ha visto Pasqualina?” è un progetto di scrittura solidale nato con e per i bambini de L’Aquila dopo...

Continua a leggere »

E se arriva il terremoto?

Se c’è un argomento che sembra essere lontano dall’esperienza dei bambini piccoli, questo è la sicurezza. O meglio, la...

Continua a leggere »

Ci voleva un luogo sicuro

20 maggio 2012: a San Felice sul Panaro, forti scosse di terremonto nella notte. La testimonianza di un'insegnante.

Continua a leggere »

Con gli occhi dei bambini, una ricostruzione fantastica

Dopo il terremoto del maggio 2012, la cooperativa Conungioco ha avviato laboratori e iniziative per la scuola e dentro...

Continua a leggere »

Con gli occhi dei bambini, una ricostruzione fantastica

Dopo il terremoto del maggio 2012, la cooperativa Conungioco ha avviato laboratori e iniziative per la scuola e dentro...

Continua a leggere »

Il terremoto e il mattone

Dopo la cronaca e le celebrazioni, un'esperienza di lavoro, di scoperta, di ricostruzione. E di scuola.

Continua a leggere »

L'alluvione a Soave

Pubblichiamo in versione sfogliabile il lavoro condotto dall'insegnante Luciana Bertinato con la classe IV C della Scuola primaria "I...

Continua a leggere »

Attenzione ai piccoli gesti

L'importanza dei piccoli gesti

Nel creare un buon clima a scuola è fondamentale la professionalità degli insegnanti.  

Continua a leggere »

Le macchie di gelato

Nel suo negozio la signora brontola mentre pulisce le tante macchie appiccicose sul pavimento. Chiedo cos’è successo. C’è stata...

Continua a leggere »

Elogio dello zerbino

I bambini stanno rientrando dal giardino. Oggi è bel tempo, ma c’è stato un periodo di pioggia e il...

Continua a leggere »

Civiltà e rispetto dell’ambiente

Un ricco patrimonio da tutelare

L’articolo 9 della Costituzione recita: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela...

Continua a leggere »

Difendere l'ambiente

L’articolo 9 della Costituzione, al secondo comma, recita: “(L’Italia) tutela il paesaggio…”. Va in questa direzione la “Carta d’intenti...

Continua a leggere »

Una rete da tessere insieme

Lo sanno tutti quel che è accaduto in Liguria nell'arco di dieci giorni: un diluvio che ha messo sott'acqua interi paesi, ha travolto strade, case, lavoro: e soprattutto vite umane.

[Leggi tutto]

Acquamara

Il numero 8 de "La Cascina", il periodico di aggiornamento preparato dalla Casa delle Arte e del Gioco di...

Continua a leggere »

Condividi questa pagina!