Un orto in terrazza

Fai da te

Un orto in terrazza

Tante piante in poco spazio

2 voti
Per quanto grande possa essere il vostro terrazzo, lo spazio a disposizione di piante e vasi sarà sempre piuttosto limitato e perciò andrà sfruttato nel modo più razionale possibile.
Come risparmiare spazio

Una buona soluzione consiste nel piantare gli ortaggi tutti insieme in un’unica cassetta invece che in vasi singoli (ovviamente rispettandone le esigenze colturali), aumentando così la superficie di terra utilizzabile.

Lo spazio a disposizione può essere moltiplicato anche aggiungendo alla superficie del pavimento quella delle pareti o delle ringhiere, sulle quali si possono appendere vasi pensili oppure graticci per gli ortaggi rampicanti.


Gli accostamenti consigliati

Si possono coltivare nello stesso vaso verdure che, sviluppandosi con ritmi diversi, avranno anche tempi di raccolta differenti.

Per esempio, negli angoli di un vaso che ospita una pianta di melanzana (che cresce lentamente) si possono sistemare quattro lattughe da cogliere quando la melanzana comincerà a espandersi e a occupare tutto lo spazio disponibile.

Le carote, invece, si possono intercalare con i ravanelli, che vanno tolti dal terreno prima che diventino fibrosi, cioè quando sono grossi come una nocciola, e così lasceranno spazio libero alle carote.

Ogni “matrimonio” va comunque studiato con cura, perché fra alcuni ortaggi c’è incompatibilità: quelli che appartengono alla stessa famiglia botanica, e quindi hanno esigenze nutritive simili, piantati uno accanto all’altro si indeboliscono a vicenda.

Ci sono invece ortaggi che traggono beneficio da determinati accostamenti: il cerfoglio protegge le insalate dagli afidi, così come la santoreggia protegge i fagioli; l’erba cipollina tiene lontane le malattie dalle fragole.

Chi ama il sole?

•  Gli ortaggi che hanno più bisogno di sole sono melanzane, pomodori, peperoni, cetrioli, zucchine. Amano il sole anche quasi tutte le erbe aromatiche.

•  Si accontentano anche di poche ore di sole al giorno lattughe, spinaci, sedano, erbette, ravanelli, carote, barbabietole, erba cipollina, menta e alloro, soprattutto se coltivati nelle regioni più calde.

•  Preferiscono le posizioni a mezz‘ombra prezzemolo, cerfoglio e crescione; sui terrazzi esposti a sud, per evitare il pericolo di un‘insolazione eccessiva, si possono coltivare queste specie all‘ombra di altre che, invece, amano stare in pieno sole.

L'orto sul terrazzo

Piante aromatiche, ortaggi, piante da frutto

Un cofanetto pratico e utilissimo dedicato a tutti quelli che vogliono trasformare il proprio balcone - piccolo o grande che sia - in un vero e proprio orto! All'interno, 30 maxi schede sintetiche e chiare, che svelano ai lettori tutti i segreti necessari per coltivare in vaso le piante aromatiche più utili, gli ortaggi più gustosi e le piante da frutto. E per passare subito dalla teoria alla pratica, c'è il set di utensili (cesoie, zappetta, rastrellino) fatti a misura di vaso.

Compra online! Per te al 15% di sconto!