"Sesamo" per la didattica a distanza: le attività di maggio

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [MIAR74NH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [7G3518HB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [ZC8Y3QUC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

"Sesamo" per la didattica a distanza: le attività di maggio

Scuola a distanza, ma non distante: tre attività settimanali con video, immagini e letture. Di Graziella Favaro e Maria Frigo

star bene sempre cover schede VS ok

Ogni insegnante sa a che punto è la propria classe e sa calibrare i compiti e gli impegni che possono essere richiesti a distanza a ogni alunno. Sa a che punto sono arrivati i bambini e può chiedere loro di consolidare, ripassare, approfondire quello che è già stato esplorato insieme nei giorni e nelle settimane precedenti. Può anche azzardare a chiedere ai bambini e ai ragazzi di fare un piccolo passo in più, tenendo però ben salda la regola di x + 1, intendendo con x la situazione di partenza (ciò che i bambini già sanno) e + 1 il piccolo passo avanti (limitato e sostenibile) che viene loro richiesto. Per i compiti e gli impegni didattici, La Vita Scolastica mette ogni giorno a disposizione dei docenti schede di lavoro e materiali didattici su aree disciplinari diverse.

La proposta di Sesamo non ha a che fare con i traguardi didattici delle singole classi, ma vuole essere aperta e inclusiva, adatta ai più piccoli e ai più grandi. Da fare da soli o con l’aiuto di genitori, nonni, altri familiari. 

Per i compiti e gli impegni didattici, La Vita Scolastica mette ogni giorno a disposizione dei docenti schede di lavoro e materiali didattici su aree disciplinari diverse.

La proposta di Sesamo non ha a che fare con i traguardi didattici delle singole classi, ma vuole essere aperta e inclusiva, adatta ai più piccoli e ai più grandi. Da fare da soli o con l’aiuto di genitori, nonni, altri familiari.

Leggi anche tutte le proposte di marzo/aprile

Gli appuntamenti settimanali

Ecco allora anche per il mese di maggio tre appuntamenti settimanali con Sesamo per sostenere la didattica a distanza, ma non distante, degli insegnanti.

Sulla pagina Facebook di Sesamo troverai:  

 

Il lunedì dei video

Ingranaggi

Quando un amico ti aiuta, il modo cambia. Nel video la storia di persone che sono costrette a ripetere sempre le stesse strade fino a quando due amici danno inizio al cambiamento.

• Guarda il video 

• Vai alla scheda

 

La piccola storia della volpe e del topo

Potranno mai una volpe e un topo, naturalmente antagonisti, avere fiducia l’uno dell’altro? In un bianco mondo di ghiaccio e neve, incantato ma anche molto vero, sta accadendo. E gli amici sanno aiutarsi nelle difficoltà.

• Guarda il video 
• Vai alla scheda

 

Le lucciole

È la storia di un gesto gentile e di cura verso gli animali che si trasforma in una magia. Alla base della gentilezza c’è l’empatia, la capacità di sentire e mettersi nella situazione degli altri.
• Guarda il video 
• Vai alla scheda

 

La scatola

Parliamo ancora di amicizia e incontro nella storia di un topolino alla ricerca del cibo con un finale imprevisto.

 

Il mercoledì delle storie 

Io mi mangio la luna (anche con il titolo Che sapore ha la luna) di M. Grejniec, edizioni Arka

La videolettura è stata realizzata da Fata Birikina
Anche i desideri impossibili a volte si avverano. La storia racconta proprio di un sogno che si avvera e di un’impresa che alla fine riesce grazie alla solidarietà e alla collaborazione di tutti. 

Tutti gli animali sognano di poter assaggiare un pezzetto di luna. La vedono prima di addormentarsi: grande, luminosa, pare fatta di latte. Ognuno immagina che sapore avrà: di formaggio, di banana, di insalata fresca…
E così inizia l’avventura per arrivare fino alla luna e prenderne un pezzetto…

• Guarda il video 
• Vai alla scheda
 

La zuppa del coraggio
di Maryam Cocca Leffler, Edizioni Il Punto d’Incontro
La videolettura è stata realizzata da Forchett@

Ascoltiamo e guardiamo le immagini di una storia che parla di coraggio. Una storia scaccia-paure adatta a questo tempo pieno di timori.
Oliver ha paura di tutto: del buio e della notte, delle ombre e dei luoghi sconosciuti. Finché un giorno parte per avventurarsi da solo nella foresta proibita in cerca dell’ingrediente che lo renderà finalmente coraggioso. E strada facendo scoprirà soprattutto che ognuno è più coraggioso di quello che pensa.
• Guarda il video 

• Vai alla scheda
 

La zattera

Di Lucia Salemi
Sul blog dell’autrice,  immagini da colorare e risorse gratuite per le scuole
La videolettura è stata realizzata da Racconti in soffitta.

Su una zattera, nel mezzo del mare, ci sono cinque amici in balia delle onde. Ognuno di loro porta con sé una valigia con cinque doni che metteranno in comune per ripararsi, riscaldarsi, non avere paura… 
• Guarda il video 
• Vai alla scheda

  
  

La regina dei baci

Ci prepariamo alla festa della mamma ascoltando una storia tenera e divertente. La piccola principessa vorrebbe coccole e baci, ma la Regina è troppo occupata con incontri, conferenze, diplomazia. Allora la bambina vola in cerca della Regina dei Baci e fa degli incontri buffi  e interessanti.

Ma chi sarà alla fine la sua Regina dei Baci? 

  

 

Il venerdì degli artisti

I ritratti di Arcimboldo

Molti conoscono le creazioni di Arcimboldo con elementi del mondo vegetale e animale, ma oggi ci ispiriamo invece a suoi lavori per realizzare e poi fotografare personaggi costruiti con oggetti.

•Vai alla scheda
 

 

La grande onda di Hokusai

Ispirandoci a una delle immagini più note e replicate dell’artista giapponese, scopriamo le magie che può creare l’acquarello.

  • Guarda il cartone animato che ci permetterà di conoscere meglio Hokusai e la tecnica di stampa della xilografia.

     
  • Vai alla scheda

 

La camera di Van Gogh

Disegnare la cameretta ispirandosi a Van Gogh: osserva l’immagine e prova anche tu. Fai attenzione al punto di vista e alla scelta dei colori...

Vai alla scheda 

 

Dipingere come Paul Klee

Ispirati dagli acquarelli di Paul Klee, sperimentiamo nuovi materiali per dipingere: acqua, caffè, tè, succhi, coca cola, sono tutte sostanze che comporranno la nostra splendida tavolozza.

La videolettura del libro di ArteBambini Che sorpresa! Paul Klee ci farà conoscere ancora di più questo artista e le sue opere.

4 Maggio 2020 Primo piano

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola