Una scuola di formazione per gli operatori dell’accoglienza

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [I38DJ4GY] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [ZWFKVY5P] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [MQXJ1111] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Una scuola di formazione per gli operatori dell’accoglienza

“Le strade del mondo”: migrazioni, fughe, deportazioni, lingue, parole

le strade del mondo

Sabato 8 giugno 2019 la Fondazione Villa Emma organizza “Il prezzo della memoria, gli inciampi del racconto - Migrazioni, fughe, deportazioni, lingue, parole”, prima sessione della Scuola di formazione Le strade del mondo 2019, rivolta agli operatori dell’accoglienza.

Uno studioso di Primo Levi, una scrittrice italiana nata a Srebrenica, un avvocato dell’Associazione studi giuridici sull’immigrazione discuteranno del difficile rapporto fra l’esperienza vissuta e la possibilità di narrarla in modo che gli altri la ritengano credibile; dei fraintendimenti che il racconto autobiografico può generare; della dimensione del segreto; del bisogno di farsi conoscere, ma anche del diritto a “dimenticare per poter ricordare”.

La giornata seminariale vedrà la partecipazione di Fabio Levi, Università di Torino, Elvira Mujcic, scrittrice, Maurizio Veglio, Associazione studi giuridici sull’immigrazione. Appuntamento Sabato 8 giugno 2019 a Nonantola (Modena) in via del Macello, Cortile della Torre dei Bolognesi – Sala M. Sighinolfi, in orario 10.45-13.30 / 15.00-18.30. 

Scarica il programnma completo a questo link 
 

5 Giugno 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola