Sogni al di là del mare

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [S1V4MLV3] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [AIBPMKTY] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [41ENB9JH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Storie di migranti tra realtà e fantasia: le raccontano 13 autrici e autori di letteratura per l'infanzia in un nuovo testo pubblicato da Mammeonline. Le illustrazioni sono di Fuad Aziz. 

Sogni al di là dal mare

Fuad Aziz, Andrea Bouchard, Ornella Della Libera, Sofia Gallo, Sabrina Giarratana, Pamela Pergolini, Cristiana Pezzetta, Annamaria Piccione, Maria Giuliana Saletta, Luisa Staffieri, Dino Ticli, Donatella Trotta, Andrea Valente: sono gli autori di Sogni al di là del mare, un'antologia, come dice il sottotitolo, di "storie di migranti tra realtà e fantasia" per bambini dagli 8 anni in su appena pubblicata da Mammeoline edizioni. 

Il progetto di raccontare in maniera leale e lieve storie a cavallo tra cronaca e fantasia, impegno e buona scrittura (in forme differenti: dal resoconto giornalistico al racconto fantastico all'haiku) è nato a Palermo, nel corso del Festival delle letteratura migranti. Gli autori del libro hanno scelto di devolvere i loro diritti d'autore a sostegno del Poliambulatorio di Crotone dell'organizzazione umanitaria INTERSOS

Per saperne di più

30 Marzo 2016 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola