Libri sulla diversità in lingue diverse: una mostra

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [251AK925] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [M96E3P2W] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [7GGQ5MBC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Libri sulla diversità in lingue diverse: una mostra

Aperta fino al 31 maggio un'esposizione biennale, a cura di Ibby, ospitata dal Centro Documentazione Handicap di Bologna

accaparlante

Foto tratta da accaparlante.it

Aperta fino al 31 maggio una mostra biennale, a cura di Ibby, legata ai libri dedicati al mondo della disabilità, scritto in Paesi diversi e con lingue differenti. Si intitola “Outstanding books for young people with disabilities” ed è ospitata dal Centro Documentazione Handicap di Bologna, in via Pirandello 24. La selezione in rassegna prevede un totale di quaranta titoli provenienti da venti stati differenti e scritti in 17 lingue. Lo spazio può essere visitato il lunedì in orario 9.30-13.30 e 15-18, dal martedì al venerdì alle 9.30 alle 13.30.

La selezione è assai articolata: troviamo dai libri prodotti appositamente in collane dedicate ai bisogni speciali dei ragazzi disabili, illustrati con simboli del linguaggio dei segni o simboli pittografici, a quelli con figure in rilievo o libri tessili che stimolano la conoscenza tattili. In italiano è presente “Il diario di Anna Frank” in versione INBook, nato dalla collaborazione tra edizioni la meridiana, il CDH/Accaparlante e l’associazione Arca Comunità “l’Arcobaleno”, sotto la supervisione del Centro Studi INBook. Per informazioni si può scrivere una mail ad annalisa@accaparlante.it.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

20 Maggio 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola