Essere "genitori del mondo", tre incontri per approfondire

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [PSTZ8M2U] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [MC6VAMT9] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [2TDPUWUP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Essere "genitori del mondo", tre incontri per approfondire

Capire i modi e i metodi che stanno alla base dell'educazione in Africa e in Asia: tra marzo e aprire un calendario di approfondimenti a cura del Centro RiESco di Bologna

cd lei bologna marzo 2019

Un percorso di tre incontri per approfondire le pratiche di cura, i modelli educativi e di genitorialità. “Genitori del mondo” è il titolo della rassegna in programma il 19 e 26 marzo, oltre che l’11 aprile, al Centro RiESco di Bologna, in via Ca' Selvatica, 7. Il focus dei tre appuntamenti, tutti in orario 15-18, sarà riservato agli di cura e forme della genitorialità in Africa e Asia, con particolare riferimenti alle aree aree da cui provengono molte delle famiglie straniere residenti nel territorio bolognese: Pakistan, Bangladesh, Cina, Africa.

Si comincia il 19 marzo con Sabrina Ardizzoni (Università di Bologna) sul tema “Sistemi educativi in Cina, tra famiglia e scuola”, seguita il 26 marzo da Elisa Ada Giunchi (docente di Storia e istituzioni dei paesi musulmani, Università degli studi di Milano) che parlerà dell’istruzione femminile in Pakistan e Bangladesh. Ultimo incontro, l’11 aprile, sui “Modelli di infanzia e stili di cura in Africa subsahariana” con Simona Taliani (antropologa, Università di Torino e Centro Frantz Fanon).

Cliccando qui si accede alla scheda di iscrizione, a questo link è invece disponibile la locandina.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

19 Marzo 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola