Orsetti realizzati da richiedenti asilo donati a un nido d'infanzia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [LJ82E95P] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [JRCNLZNB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [8X3JMMRQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Orsetti realizzati da richiedenti asilo donati a un nido d'infanzia

Dal progetto "Cantieri in Città 2.0" una bella storia che mette insieme progetti di integrazione e il sistema educativo

orsacchiotti

Ci sono degli orsetti speciali, assieme ad altri oggetti, all'interno del nido d'infanzia Cocolar di Udine. Sono quelli realizzati da dodici richiedenti asilo, per un totale di dieci pezzi, utilizzando tessuto di jeans, nell'ambito del progetto Cantieri in Città 2.0. Oltre ai pelouche sono stati prodotti anche un copri divano e cinque tovagliette ricamate, il tutto nell'ambito di un laboratorio di sartoria. Lo scorso 30 maggio, come riporta il quotidiano Il Friuli, è avvenuta la consegna di questi oggetti che vanno ad arricchire il nido d'infanzia non solo per la loro utilità, ma anche per il valore rappresentato.

Nell'ambito dello stesso progetto troviamo anche la realizzazione di dieci libri tattili e di un orsetto di spugna utilizzabile anche durante sedute di risonanza magnetica: questi materiali sono stati invece dati in sono alla pediatria dell'ospedale di Udine.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

6 Giugno 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola