“Movimparo. L'apprendimento ha bisogno di un corpo”, convegno di due giorni a Modena

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [TZ1EH8QQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [5YXNBGMA] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [QXQ533WH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

“Movimparo. L'apprendimento ha bisogno di un corpo”, convegno di due giorni a Modena

A organizzarlo è il Centro MEMO: per l'occasione presenterà un sito che raccoglie le esperienze condotte nei servizi 0-6 del territorio comunale

movimparo

Sono in programma a Modena, il 16 e 17 novembre prossimi, due giornate per riflettere sulla relazione tra movimento, apprendimento e linguaggio, organizzate dal Centro Memo. L’appuntamento con il convegno “Movimparo. L'apprendimento ha bisogno di un corpo” è al Cinema Raffaello di Strada Formigina e riguarderà direttamente l’educazione nella fascia 0-6 anni. L’obiettivo sarà esplorare il rapporto tra attività motoria, sviluppo e benessere, traendo un'opportunità per costruire competenze di vita indispensabili per la crescita dei bambini.

Tra i relatori invitati troviamo nomi come Andrea Ceciliani e Roberto Farnè (Università di Bologna), Alberto Oliverio (Università La Sapienza di Roma), Margareth Eilifsen e Karen Klepsvik (Western Norway University of Applied Sciences), Susanna Stanzani (Memo Modena).

Nel corso del convegno verrà presentato anche il sito "Movimparo", a cura di Memo e del coordinamento pedagogico, che raccoglie le esperienze condotto nei servizi 0-6 del Comune di Modena.

Il convegno avrà luogo venerdì 16 novembre dalle 17 alle 19.30 e sabato 17 novembre dalle 9 alle 13, in entrambi i casi con registrazione una mezzora prima.

Clicca qui per accedere al programma completo.

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

14 Novembre 2018 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola