"La mia casa è una valigia": incontro dedicato a chi deve fuggire

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [DHBRHJCY] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [JYYWWJDK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [U5F6R76V] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

"La mia casa è una valigia": incontro dedicato a chi deve fuggire

Ospite della serata la scrittrice italo-somala Igiaba Scego. Un'occasione per riflettere su come poter ricominciare lontani dal proprio Paese di origine

igiaba scego

Un’occasione per parlare su come si può ricostruire la propria vita lontani dal proprio Paese di origine, dal quale si è costretti a fuggire magari a causa di guerre e persecuzioni. La scrittrice italo-somala Igiaba Scelgo, autrice del libro “La mia casa è dove sono”, sarà la protagonista di un pomeriggio di confronto organizzato per venerdì 1 febbraio alle 16 alla Sala Mercato del Teatro Nazionale di Genova.

Assieme a lei, ospite della Compagnia del Suq, ci saranno Miryam Kraus, vice presidente dell’ANED Genova, e il giornalista Andrea Plebe del Secolo XIX, in veste di moderatore. Miriam Selima Fieno e Carla Peirolero arricchiscono l’appuntamento con alcune letture teatrali.

Il titolo dell’incontro è “La mia casa è una valigia. Storie di ieri e di oggi di chi è costretto a lasciare la propria casa”. In questo periodo, dal 30 gennaio al 3 febbraio in particolare, la Sala Mercato ospita uno spettacolo ispirato proprio al libro “La mia casa è dove sono”.

Per informazioni scrivere a teatro@suqgenova.it o chiamare il numero 329 2054579. 

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

24 Gennaio 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola