Adozione libri di testo 2011-2012

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [NQ8MAJR2] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [CN2KZRID] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [W7YQS54I] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2011-2012.

Nota operativa per l'adozione dei libri di testo per l'a.s. 2011-2012 nelle scuole statali di ogni ordine e grado.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Dipartimento per l’Istruzione - Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica

Il MIUR ha dettato sul sito istituzionale le istruzioni per l’adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2011-2012, insieme alla nota operativa che disciplina le modalità di l'utilizzo da parte delle scuole delle procedure informatiche per la predisposizione dell'elenco dei libri di testo adottati e la trasmissione telematica dei dati. Si rammenta che il criterio di fondo per l’adozione dei libri di testo è definito dall’art. 4 del Regolamento sull’Autonomia, il d.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, il quale stabilisce che la scelta, l’adozione e l’utilizzazione delle metodologie e degli strumenti didattici, ivi compresi i libri di testo, debbono essere coerenti con il Piano dell’offerta formativa e attuate con criteri di trasparenza e tempestività.

Secondo l’articolo 5 della legge n. 169/2008 le adozioni, che fino all’anno scolastico in corso avevano durata annuale (i docenti avevano cioè la possibilità di scegliere ogni anno i testi per i loro studenti), avranno d’ora in poi una durata quinquennale per la scuola primaria e per sei anni nella scuola secondaria di I e di II grado.

Le deliberazioni di adozione dei libri di testo devono essere trasmesse per via telematica all'Associazione Italiana Editori e pubblicate all’albo delle scuole nonché sul proprio sito web, suddividendo i libri tra obbligatori e consigliati. Nel caso in cui una scuola non avesse un proprio sito web, l’elenco dei testi adottati deve essere trasmesso all’Ufficio scolastico provinciale.

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola