Didattica a distanza, la nota MIUR con le indicazioni operative

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [CYHLHN59] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [6IIHWLCP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [ZIJRV6NI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Didattica a distanza, la nota MIUR con le indicazioni operative

Cosa si intende per didattica a distanza, la questione della privacy, la progettazione delle attività, l'attenzione agli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, la valutazione delle attività didattiche a distanza. Dalla sera di martedì 17 marzo è disponibile la nota con le indicazioni operative sulla didattica a distanza

lucia azzolina

"Da ieri sera sul sito del Ministero dell'Istruzione è disponibile la nota con le indicazioni operative sulla didattica a distanza. Le scuole ce l'avevano chiesta. Ci lavoravamo da giorni. Ora è pubblicata e contiene anche una sezione specifica, importantissima, sui ragazzi con disabilità e con bisogni educativi speciali che, oggi più che mai, meritano particolare cura e attenzione". Così Lucia Azzolina presentra questa mattina la nota con le indicazioni operative per la didattica a distanza. 

Cosa si intende per didattica a distanza, la questione della privacy, la progettazione delle attività, l'attenzione agli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, la valutazione delle attività didattiche a distanza: questi i temi trattati dalla nota.

Scarica qui la Nota prot. 388 del 17 marzo 2020

 

18 Marzo 2020 Articoli

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola