Cenerentola o Cenerella… sei la favola più bella!

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [I47BTKQL] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [B9MQBGEC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [X2I4944T] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Cenerentola tutta celeste sale al castello col vestito delle feste, ma quando guarda i suoi piedini... Questo mese il poster calendario è dedicato a Cenerentola! 

SDI_poster_7_2017

Il tempo della narrazione, non rappresenta semplicemente un momento divertente e soddisfacente, ma dimostra di avere nella pratica scolastica anche altri importanti benefici:
- è un ottimo modo per permettere ai bambini di esplorare i sentimenti e riflettere sulla gelosia, sulla gentilezza, sul potere, sul bene e sul male;
- stimola la fantasia dei bambini e il loro uso del linguaggio;
- favorisce semplici connessioni con la vita di personaggi e situazioni provenienti da luoghi e tempi ormai lontani.
Nel presentare la favola di questo mese chiediamo ai bambini cosa sanno di Cenerentola, se hanno conosciuto il personaggio attraverso il libro oppure al cinema e incoraggiamoli a raccontare un episodio o un ricordo legato alla storia. Anche durante la lettura vera e propria cerchiamo di sollecitare le abilità previsionali dei bambini ponendo loro, nei punti salienti della storia, le seguenti domande: “Cosa pensate che accadrà dopo…cosa succederà a questo o quel personaggio… perché si sono comportati così… secondo voi come andrà a finire questa vicenda ?”. 
Ma soprattutto, ricordiamoci ancora una volta, che se il raccontare, è vissuto dal lettore come un momento gradevole e giocoso, allora c'è una buona probabilità che anche il “pubblico” dei bambini, potrà godere in maniera appagante nell'ascoltare una fiaba…una favola… una storia!
 

A marzo, Cenerentola tutta celeste
sale al castello col vestito delle feste,
ma quando guarda i suoi piedini
si accorge di avere soltanto i calzini…

allora turbata da questa sorpresa
scende le scale veloce in discesa,
e con il principe che le corre dietro
corre a cercare le sue scarpe di vetro!

 

Stampiamo il “Meteo - report” in formato A4 o A3 e completiamolo aggiungendo vicino a ogni simbolo il numero riassuntivo dei giorni diversamente contrassegnati sul poster mensile. Insieme ai bambini osserviamo il “Meteo - report” di marzo per formulare e condividere alcune semplici valutazioni sul tempo meteorologico del mese appena trascorso.
 

 E nel prossimo post... faremo insieme la corona, la bacchetta fatata e la carrozza-zucca! 

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola

  • avatar

    pasquina14

    14:54, 2 Aprile 2017
    Quando il prossimo post?