Mariassunta Peci

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [BYI9ACT7] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [GRZR7GEW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [W22ZETGT] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Mariassunta Peci

Mariassunta Peci è una psicopedagogista, in aspettativa dal MIUR, ora vive a Pechino. Ha lavorato per più di 14 anni presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, ricoprendo diversi incarichi e occupandosi di politiche educative. Negli ultimi anni si è occupata di disagio scolastico, collaborazione scuola-famiglia e bullismo. Ha lavorato come psicopedagogista presso la Comunità “Capodarco” per il recupero dei tossicodipendenti.

È stata responsabile del Settore Formazione del Forum degli Assessorati alle Politiche Sociali, dove ha maturato una lunga esperienza nel campo della formazione e della progettazione, italiana e europea, in materia di welfare e di educazione. Ha collaborato per 15 anni con la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli studi Roma Tre, dove ha insegnato Pedagogia e Comunicazione Educativa. È stata per alcuni anni la coordinatrice didattica del Master "Esperto in progettazione complessa e coordinamento di rete per l'attuazione del diritto allo sviluppo. È stata componente del Dipartimento alla Salute della stessa Facoltà e ha svolto ricerche nazionali e internazionali in campo educativo.

Ha tenuto molte conferenze in Italia e all’estero sui temi dell’educazione.

È autrice di varie pubblicazioni sui temi del sociale, della prevenzione del disagio giovanile, del bullismo, tra le quali: "Investire sull'intelligenza del territorio per l'attuazione del diritto allo sviluppo" libro patrocinato dall'UNICEF Italia e per conto del MIUR ha curato "Controbullismo"e la "La cultura della Legalità" .

Ha ideato e coordinato, gratuitamente, per conto dell’Ambasciata d’Italia in Cina il progetto per l’istituzione della prima scuola italiana in Asia Orientale.

Gli articoli dell'autore