Scuole chiuse e BES, come sostenere i bambini

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [NZJWTY9H] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [3Z555MA2] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [XI23XQZB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Scuole chiuse e BES, come sostenere i bambini

I punti di attenzione e le attività più indicate: ascolta l'audio di Cesare Cornoldi 
star bene a scuola pillole PS cornoldi

Un pensiero particolare per alunni con BES: approfittiamo di questa pausa per stimolarli in qualche modo, senza l'"incubo" di tante cose da fare. Cosa possiamo fare allora? Responsabilizzare i bambini per recuperare certe debolezze, tabelline, uso della H e così via. 

Ascolta l'audio di Cesare Cornoldi 

 

12 Marzo 2020

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola