Strumenti compensativi: come sceglierli, utilizzarli e proporli nelle varie discipline

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [UNYHUSDE] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [LBLFDKSQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [14ID1QNK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Strumenti compensativi: come sceglierli, utilizzarli e proporli nelle varie discipline

Un nuovo corso a cura di Giacomo Stella sulle tecnologie non solo per compensare, ma anche a supporto dell’apprendimento

Disponibile in prevendita il corso online “Strumenti compensativi: come sceglierli, utilizzarli e proporli nelle varie discipline”, a cura di Giacomo Stella.
Gli strumenti compensativi, nominati per la prima volta nella Circolare Ministeriale per studenti con DSA del 2004 e definitivamente legittimati dalla Legge 170/2010, Art. 5 e dalle Linee Guida in attuazione ad essa, sono mezzi indispensabili per garantire un miglior inserimento scolastico degli allievi con DSA.
Lo scopo del corso è quello di descrivere questi strumenti e mostrare ai docenti come selezionarli in funzione delle difficoltà dei propri alunni.
Attraverso videolezioni si mostra come servirsene nell’insegnamento di matematica, italiano (lettura e scrittura), nelle discipline di studio e come usarli per rafforzare l’autonomia.

Il corso è rivolto a insegnanti curricolari, insegnanti di sostegno e docenti con funzione strumentale (referenti per BES, DSA, sostegno, disabilità...)

Per saperne di più

“Strumenti compensativi: come sceglierli, utilizzarli e proporli nelle varie discipline”, a cura di Giacomo Stella.

Per maggiori informazioni vai su: http://bit.ly/30lLp6T

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola