Educazione

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [KEAHPD35] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [NXWW3NCD] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [TYYTBGIM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
Educazione

Nei luoghi italiani della Shoah per non dimenticare

In vista del Giorno della Memoria la proposta di una visita didattica ai due campi di concentramento non temporanei che furono aperti dai nazisti in Italia: uno in Emilia, l'altro a Trieste. Di Daniele Dei


Daniele Dei: 21 Gennaio 2019

Claudia Zamperlin: “La comprensione orale è molto importante nell'ambito dell'educazione linguistica a scuola”

La docente dell'Università degli Studi di Padova, relatrice al convegno di "Psicologia e Scuola” sottolinea come alla competenza orale in senso stretto debba essere dedicato a scuola più tempo e una metodologia adeguata


17 Gennaio 2019

Apprendere consapevolmente per stare meglio a scuola: il progetto BE-STudent

Paola Palladino, responsabile del laboratorio di psicologia dell'apprendimento dell'Università di Pavia, in occasione del prossimo convegno di "Psicologia e Scuola" a Milano parlerà di un progetto per promuovere l'apprendimento in studenti con svantaggio socio-economico


10 Gennaio 2019

Insegnare è insegnare a vivere

Che cosa può fare la psicologia per supportare una scuola che non si limita a riempire le menti di contenuti e a “normalizzare” i diversi? Di Santo Di Nuovo 

Il disturbo non verbale: diamo una definizione

Irene C. Mammarella, dell’Università degli Studi di Padova, anticipa il tema del suo intervento in occasione del convegno di Psicologia e Scuola in programma a febbraio a Milano


07 Gennaio 2019

Un 'patto' tra scuola e professionisti per aiutare i ragazzi con disattenzione e iperattività

Gli insegnanti, nei primi anni della primaria, si devono “attrezzare” per aiutare gli allievi con deficit di attenzione e iperattività attraverso l'organizzazione di un ambiente strutturato, con routine stabili. In seguito sarà necessario prestare attenzione alle problematiche attentive e...


Claudio Vio: 24 Dicembre 2018

Forse potrebbe interessarti anche...

Le difficoltà nell’avvio alla lettoscrittura

Il volume è un efficace strumento per avviare e sostenere l’apprendimento della lettoscrittura nelle prime classi della scuola primaria...