Cerca

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [6MTLR2SH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [H4ZFVQUR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [22KTBU98] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Le relazioni diagnostiche: solo etichette o un aiuto alla comprensione del bambino?

Un modello alternativo propone un profilo articolato del ragazzo, descrittivo in maniera dettagliata di caratteristiche, punti di forza e di debolezza. Di Cesare Cornoldi

Compiti per casa sì, compiti per casa no

La ricerca ci mostra che i compiti per casa non migliorano in modo sensibile gli apprendimenti e comunque sono efficaci solo in dosi molto limitate. Di Cesare Cornoldi

Le emozioni del Congresso di Psicologia e Scuola

L'importanza di trovare un equilibrio fra relazioni più tecniche e quelle di riflessione psicopedagogica, racconti di esperienze significative e workshop operativi. Di Cesare Cornoldi

È utile alla scuola la ricerca sulla memoria di lavoro?

Il contributo del concetto di “Memoria di lavoro” è rilevante perché aiuta a capire meglio come funziona la mente umana o perché essa non funzioni, ed è utile agli insegnanti che possono tradurre i risultati della ricerca in applicazioni...