Cerca

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [WMB4GH1G] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [9LHQNGFJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [INXI3QAP] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Percorsi di prevenzione e recupero delle difficoltà ortografiche

Lucia Bigozzi (Professore di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso l'Università di Firenze) illustra un percorso per potenziare la correttezza ortografica. Dal convegno In classe ho un bambino che... Firenze, 6-7 febbraio 2009.

L’individuazione precoce della dislessia: è possibile?

Un’importante ricerca del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze ha individuato nella consapevolezza notazionale un importante predittore del rischio di dislessia, misurabile dalle stesse insegnanti nella scuola dell'infanzia. Intervista a Lucia Bigozzi (Università degli Studi di Firenze...

Lucia Bigozzi: 20 Gennaio 2019

Un problema di dislessia o di autostima?

Come comportarsi con un bambino che reagisce in modo violento quando viene preso in giro per la scarsa velocità di lettura? La risposta di Lucia Bigozzi dell'Università di Firenze al quesito di una insegnante.