Archivio tag

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [B3EFW3SW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [X158B2PR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [J7CGV5RW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3
Archivio tag: Didattica

Lo sviluppo di interessi epistemici

Proponiamo uno degli ultimi contributi del professor Guido Petter per “Psicologia e scuola”, pubblicato nel maggio del 2011. Nell’articolo viene sottolineata l’importanza che gli insegnanti dovrebbero dare durante il loro insegnamento anche agli interessi epistemici, quelli cioè riguardanti i...

Didattica
Ordine di scuola:

Guido Petter: 10 Aprile 2013

La costruzione di un ipertesto: il caso di un soggetto disabile

L’articolo descrive il lavoro didattico svolto con un alunno con handicap fisico, frequentante l’ultimo anno dell’Istituto d’Arte. L’unità didattica illustrata fa riferimento all’apprendimento delle abilità e conoscenze per la costruzione di un ipertesto.

Casi, Didattica
Ordine di scuola:

Claudia Manganaro (Centro Ricerche Informatica Applicata - CRIA, Gorizia): 03 Aprile 2013