Psicologia e Scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [L741AL5B] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [IGYPY7QR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [MPJ5KM8W] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

    Bambini verso il lavoro: è utile un orientamento precoce?

    L’orientamento verso le scelte formative e professionali è efficace se non limitato ad azioni solo informative e se realizzato fin dall’inizio del ciclo scolastico. Ecco alcuni obiettivi, criteri e strumenti per un orientamento nella scuola primaria. 

    Educazione Benessere, Motivazione, Strumenti
    Ordine di scuola:
    Santo Di Nuovo (Università di Catania), Paola Magnano (Università di Enna): 08 Maggio 2018

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Jerome Bruner

    «Non ci vorrà molto perché un bambino cominci a capire che la conoscenza è potere, o che è una forma di ricchezza, o che è una rete di sicurezza»: riassumiamo il pensiero di Jerome Bruner, tra i principali esponenti...

    Motivazione alla lettura: come stimolare il piacere di leggere?

    Che cosa si può consigliare agli insegnanti per stimolare nei bambini e nei ragazzi la motivazione alla lettura?

    Psicologia Didattica, Motivazione
    Ordine di scuola:
    21 Marzo 2018

    Il gioco come strumento di valutazione delle abilità cognitive

    Il gioco rappresenta un valido strumento per indagare le abilità cognitive del bambino, osservandolo in un’attività motivante. In questo modo, è possibile ottenere dati dotati di elevata validità ecologica.

    Educazione Abilità, Motivazione, Valutazione
    Ordine di scuola:
    Daniele Fedeli, Donatella Tamburri (Università di Udine): 05 Gennaio 2018

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Albert Bandura

    Lo psicologo canadese Albert Bandura è riconosciuto come uno degli psicologi più influenti nel campo dell’apprendimento, dei processi cognitivi e del comportamento sociale, in particolare grazie ai suoi contributi sulle teorie del modellamento. Da molti è considerato una vera...

    Psicologia Apprendimento, Comportamento, Motivazione Mauro Leoni (Università di Parma): 18 Luglio 2017

    Autostima: piacersi, valorizzarsi, credere in sé

    Piacersi e percepirsi competenti sono due dimensioni dell’autostima che influenzano apprendimento e benessere. Atteggiamenti e strategie mirate possono promuoverle e rafforzarle. 

    Psicologia Emozioni, Motivazione, Relazioni Angelica Moè (Università degli Studi di Padova): 17 Gennaio 2017

    Compiti per casa: motivarsi, emozionarsi, appassionarsi allo studio

    Spesso i compiti per casa costituiscono terreno di scontro fra genitori e figli e rischiano di demotivare e rendere poco piacevole l’apprendimento. Il contributo intende fornire strumenti teorici e indicazioni metodologiche utili a chi vuole trasformare il momento dei...

    Educazione Benessere, Emozioni, Motivazione Angelica Moè, Francesca Pazzaglia (Università di Padova): 10 Novembre 2015

    La relazione tra insegnanti e alunni adolescenti: ne parla la Professoressa Emilia Ferruzza

    La professoressa Ferruzza, esperta di adolescenza, in occasione del convegno “In classe ho un bambino che...” (Firenze, 6/7 febbraio 2015), spiega quali possono essere alcuni aspetti peculiari del rapporto tra insegnanti e alunni in età adolescenziale.

    Motivazione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    08 Ottobre 2015

    Aspetti cognitivi ed emotivo-motivazionali. Un intervento nella scuola ­secondaria

    L'autrice illustra un intervento sul metodo di studio, realizzato in una scuola secondaria, che aveva come obiettivo quello di stimolare momenti di riflessione e di confronto, e di fornire indicazioni operative sugli aspetti implicati nel processo di apprendimento.

    Psicologia Emozioni, Metacognizione, Motivazione
    Ordine di scuola:
    Olivia Maranghi (Psicologo dello sviluppo e dell’educazione, Università di Firenze): 04 Settembre 2015

    Insegno bene geografia perché mi piace

    Gli autori approfondiscono le opinioni degli insegnanti in relazione all’insegnamento della geografia nella scuola primaria. Fattori come motivazione, interesse e piacevolezza influenzano le modalità di proporre la materia. 

    Educazione Apprendimento, Didattica, Motivazione
    Ordine di scuola:
    Giovanni Donadelli*, Enia Labate**, Lorena Rocca*, Angelica Moè**, Francesca Pazzaglia** (*Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità, Università degli Studi di Padova; **Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova): 13 Aprile 2015

    Insegnare: che emozione!

    Provare emozioni piacevoli facilita l’apprendimento e l’insegnamento. Fra queste l’entusiasmo riveste un ruolo particolare. Il contributo offre indicazioni e modalità per valutarlo e incrementarlo.

    Educazione Benessere, Emozioni, Motivazione
    Ordine di scuola:
    Angelica Moè (Università di Padova): 05 Dicembre 2014

    Bambini verso il lavoro: è utile un orientamento precoce?

    L’orientamento verso le scelte formative e professionali è efficace se non limitato ad azioni solo informative e se realizzato fin dall’inizio del ciclo scolastico. Ecco alcuni obiettivi, criteri e strumenti per un orientamento nella scuola primaria. 

    Educazione Benessere, Motivazione, Strumenti
    Ordine di scuola:
    Santo Di Nuovo (Università di Catania), Paola Magnano (Università di Enna): 08 Maggio 2018

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Jerome Bruner

    «Non ci vorrà molto perché un bambino cominci a capire che la conoscenza è potere, o che è una forma di ricchezza, o che è una rete di sicurezza»: riassumiamo il pensiero di Jerome Bruner, tra i principali esponenti...

    Motivazione alla lettura: come stimolare il piacere di leggere?

    Che cosa si può consigliare agli insegnanti per stimolare nei bambini e nei ragazzi la motivazione alla lettura?

    Psicologia Didattica, Motivazione
    Ordine di scuola:
    21 Marzo 2018

    Il gioco come strumento di valutazione delle abilità cognitive

    Il gioco rappresenta un valido strumento per indagare le abilità cognitive del bambino, osservandolo in un’attività motivante. In questo modo, è possibile ottenere dati dotati di elevata validità ecologica.

    Educazione Abilità, Motivazione, Valutazione
    Ordine di scuola:
    Daniele Fedeli, Donatella Tamburri (Università di Udine): 05 Gennaio 2018

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Albert Bandura

    Lo psicologo canadese Albert Bandura è riconosciuto come uno degli psicologi più influenti nel campo dell’apprendimento, dei processi cognitivi e del comportamento sociale, in particolare grazie ai suoi contributi sulle teorie del modellamento. Da molti è considerato una vera...

    Psicologia Apprendimento, Comportamento, Motivazione Mauro Leoni (Università di Parma): 18 Luglio 2017

    Autostima: piacersi, valorizzarsi, credere in sé

    Piacersi e percepirsi competenti sono due dimensioni dell’autostima che influenzano apprendimento e benessere. Atteggiamenti e strategie mirate possono promuoverle e rafforzarle. 

    Psicologia Emozioni, Motivazione, Relazioni Angelica Moè (Università degli Studi di Padova): 17 Gennaio 2017

    Compiti per casa: motivarsi, emozionarsi, appassionarsi allo studio

    Spesso i compiti per casa costituiscono terreno di scontro fra genitori e figli e rischiano di demotivare e rendere poco piacevole l’apprendimento. Il contributo intende fornire strumenti teorici e indicazioni metodologiche utili a chi vuole trasformare il momento dei...

    Educazione Benessere, Emozioni, Motivazione Angelica Moè, Francesca Pazzaglia (Università di Padova): 10 Novembre 2015

    La relazione tra insegnanti e alunni adolescenti: ne parla la Professoressa Emilia Ferruzza

    La professoressa Ferruzza, esperta di adolescenza, in occasione del convegno “In classe ho un bambino che...” (Firenze, 6/7 febbraio 2015), spiega quali possono essere alcuni aspetti peculiari del rapporto tra insegnanti e alunni in età adolescenziale.

    Motivazione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    08 Ottobre 2015

    Numero in corso

    Forse potrebbe interessarti anche...

    Il PDP. Come e cosa fare

    Uno strumento operativo per la compilazione del Piano Didattico Personalizzato, con una raccolta ragionata dei modelli di PDP curati...

    Come leggere la Dislessia e i DSA - Nuova edizione

    Il best seller sulla dislessia e i DSA destinato agli insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado...