Cerca

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [YP757GL6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [4KCVIJ9F] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [V96V5D7T] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => it
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

È arrivato il momento di pensare agli educatori

Sarà da loro che ripartirà la nuova fase del mondo dell’educazione. Di Enea Nottoli, coordinatore pedagogico

Enea Nottoli: 27 Gennaio 2020

Vi siete dimenticati del personale educativo? Coinvolgetelo nelle decisioni

Prima l’economia, dopo l’infanzia. Nessuno ha chiesto il parere di chi lavora nei nidi. Con il rischio di svilire la professione e la pedagogia. E di non fare il bene dei bambini. Di Enea Nottoli*

Enea Nottoli: 20 Gennaio 2020

Filtra la ricerca