Nidi d'Infanzia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [CWTYWUPZ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [VD7GUJMR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [Q5544IJ7] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => it
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

    Appesi a un filo: i disegni dei bambini davanti a scuole e nidi chiusi

    Un’opportunità per incontrarci e poterci raccontare, anche durante la chiusura dei sevizi educativi. Per comunicare e coltivare i rapporti tra i bambini.

    Manuela Cecotti: 18 Giugno 2020

    B come benessere. Dizionario del nido

    "Bene-essere" significa star bene come persona, come “essere”, e ritrovare in questo la migliore disposizione e capacità nell’affrontare le prove, le sfide, i traguardi. Di Manola Pignotti

    Attività estive 0-3: estensione delle linee guida, parere positivo del Comitato Tecnico Scientifico

    Elena Bonetti: "anche ai più piccoli diritto al gioco e alla relazione". Anna  Ascani: "dare a bambini e famiglie una certezza sin dalle prossime settimane"

    04 Giugno 2020

    Il mondo dell’educazione vuole ripartire: decidiamo come

    No ai piagnistei e alle divisioni. È il momento di prenderci delle responsabilità. Perché la nostra è una professione fondamentale. Di Enea Nottoli 

    Enea Nottoli: 31 Maggio 2020

    Imparare e divertirsi con i travasi: al nido e a casa, un gioco con mille varianti

    Noci di cocco, teiere o conchiglie? Farina, semi o acqua? Tante possibilità da sperimentare. Un'attività educativa semplice per apprendimenti complessi, nel segno di Maria Montessori. Di Tania Mariotti

    La musica fa bene, prima e dopo la nascita

    In gravidanza può aiutare la mamma e il bambino. E i suoi effetti benefici continuano dopo il parto. Di Beatrice De Biasi

    Vi siete dimenticati del personale educativo? Coinvolgetelo nelle decisioni

    Prima l’economia, dopo l’infanzia. Nessuno ha chiesto il parere di chi lavora nei nidi. Con il rischio di svilire la professione e la pedagogia. E di non fare il bene dei bambini. Di Enea Nottoli*

    Enea Nottoli: 20 Maggio 2020

    B come bambine e bambini. Dizionario del nido

    Non sono solo l'oggetto delle nostre cure: sono soggetti di diritti e co-protagonisti del loro sviluppo. Di Manola Pignotti

    Parliamo con loro, non solo di loro: bambine e bambini invisibili nell’emergenza

    Chi li aiuterà a trovare le parole per dire come si sentono? Mentre progettiamo la riapertura, dobbiamo pensare anche a rassicurarli. Di Giustina Franceschi e Palma Dini

    09 Maggio 2020

    I bambini ci chiedono di giocare con loro

    Basta qualche modifica per creare angoli gioco in casa. Proviamo a coinvolgere anche i più piccoli nelle attività quotidiane. Di Sabrina Gori

    Numero in corso

      Appesi a un filo: i disegni dei bambini davanti a scuole e nidi chiusi

      Un’opportunità per incontrarci e poterci raccontare, anche durante la chiusura dei sevizi educativi. Per comunicare e coltivare i rapporti tra i bambini.

      Manuela Cecotti: 18 Giugno 2020

      B come benessere. Dizionario del nido

      "Bene-essere" significa star bene come persona, come “essere”, e ritrovare in questo la migliore disposizione e capacità nell’affrontare le prove, le sfide, i traguardi. Di Manola Pignotti

      Attività estive 0-3: estensione delle linee guida, parere positivo del Comitato Tecnico Scientifico

      Elena Bonetti: "anche ai più piccoli diritto al gioco e alla relazione". Anna  Ascani: "dare a bambini e famiglie una certezza sin dalle prossime settimane"

      04 Giugno 2020

      Il mondo dell’educazione vuole ripartire: decidiamo come

      No ai piagnistei e alle divisioni. È il momento di prenderci delle responsabilità. Perché la nostra è una professione fondamentale. Di Enea Nottoli 

      Enea Nottoli: 31 Maggio 2020

      Imparare e divertirsi con i travasi: al nido e a casa, un gioco con mille varianti

      Noci di cocco, teiere o conchiglie? Farina, semi o acqua? Tante possibilità da sperimentare. Un'attività educativa semplice per apprendimenti complessi, nel segno di Maria Montessori. Di Tania Mariotti

      La musica fa bene, prima e dopo la nascita

      In gravidanza può aiutare la mamma e il bambino. E i suoi effetti benefici continuano dopo il parto. Di Beatrice De Biasi

      Vi siete dimenticati del personale educativo? Coinvolgetelo nelle decisioni

      Prima l’economia, dopo l’infanzia. Nessuno ha chiesto il parere di chi lavora nei nidi. Con il rischio di svilire la professione e la pedagogia. E di non fare il bene dei bambini. Di Enea Nottoli*

      Enea Nottoli: 20 Maggio 2020

      B come bambine e bambini. Dizionario del nido

      Non sono solo l'oggetto delle nostre cure: sono soggetti di diritti e co-protagonisti del loro sviluppo. Di Manola Pignotti

      Parliamo con loro, non solo di loro: bambine e bambini invisibili nell’emergenza

      Chi li aiuterà a trovare le parole per dire come si sentono? Mentre progettiamo la riapertura, dobbiamo pensare anche a rassicurarli. Di Giustina Franceschi e Palma Dini

      09 Maggio 2020

      I bambini ci chiedono di giocare con loro

      Basta qualche modifica per creare angoli gioco in casa. Proviamo a coinvolgere anche i più piccoli nelle attività quotidiane. Di Sabrina Gori

      Numero in corso