Quel birbante di Topo Tip

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [SZVXD6EE] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [LC1PBY4F] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [MKNBH3XH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Topo Tip ne ha combinata un’altra delle sue: prima lo vedevo solo nei bei libri, ora cosa ci fa in tv? Io continuo a leggerlo e me lo godo anche sul piccolo schermo...

topo-tip-620x350

Questa volta sarò di parte, ma anche orgogliosa di esserlo: su RaiYoYo sono iniziate le avventure di Topo Tip. I libri che raccontano le avventure di Topo Tip sono pubblicati da Giunti Editore, creati da Andrea Dami e disegnati da Marco Campanella e, grazie allo Studio Bozzetto, uno dei più famosi studi di animazione italiani, sono diventati adesso un cartoon con un design moderno e in 3D.

Anche nel cartone animato il topolino è protagonista di avventure quotidiane che lo coinvolgono a casa, a scuola, con gli amici, con la sorellina, con la famiglia. Topo Tip non ha perduto la sua chiacchiera (fa un sacco di domande) né la sua curiosità, che spesso lo spinge a far stranezze e a combinare marachelle. Come tutti i bambini della sua età è testardo, fa i capricci, ma episodio dopo episodio compie il piccolo capolavoro che gli vedevamo creare anche nei libri: cresce.

I bambini, ma anche i genitori, potranno riconoscersi nei personaggi, si immedesimeranno nel protagonista che in ogni puntata deve affrontare una difficoltà, una paura o un ostacolo che riuscirà a superare capendo che cosa ha fatto o dove ha sbagliato, e si farà aiutare o ascolterà i consigli degli adulti.

Devo dire che la grafica è accattivante, decisamente cinematografica, le ambientazioni sono molto belle e ricche di particolari: la casa e il mondo di Topo Tip sono costruiti da cose che gli esseri umani hanno buttato via (le sedie della casa di Tip sono tappi, le zie vivono in una vecchia teiera, la scuola è un cestino da pic nic…) e portano i bambini a entrare in contatto con il concetto di riciclo.

  • Le avventure di Topo Tip e dei suoi amici si possono seguire su Rai YoYo tutti i giorni alle 12:35, 15:00 e 23:05.
  • C’è anche un sito, con materiali e giochi a lui dedicati, da scoprire qui:

  • Se, invece, desiderate le avventure “cartacee” di Tip, le trovate tutte qui:

  • Vi lascio con la sigla di Topo Tip: è uno di quei motivetti che farete fatica a togliervi dalla testa... provare per credere!

Ecco il testo

Sei divertente
Topo Tip
Un po’ birbante
Topo Tip
E non ti stancheresti mai
di avventure.

Tu sai sempre
Topo Tip
Cosa fare
Topo Tip
Perché sbagliare può servirti
ad imparare
Gioca anche tu con
Topo Tip
e ti divertirai.

Topo Tip! 

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola